Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » L’app Cards per iOS non sarà più sviluppata

L’app Cards per iOS non sarà più sviluppata

Apple ha confermato che l’app Cards per iOS non sarà più sviluppata. Cards è un’app che permetteva di creare, modificare e inviare biglietti personalizzati con parole e immagini, direttamente dall’iPad, iPhone o iPod touch. L’app, lanciata due anni addietro, era pensata per inviare veri biglietti stampati, completi di foto, mittente e destinatario, per compleanni, vacanze, auguri e altre occasioni speciali, permettendo di personalizzare il design con eleganti stili in rilievo.

Apple continuerà a fornire il servizio per pochissimo tempo; i biglietti già inviati possono essere visualizzati ma non stampati, sfruttando la funzione che permette di visualizzare i biglietti salvati. Se l’app è installata nel sistema e si tenta di fare un acquisto, questa avvisa che il servizio di stampa non è più disponibile.

In vista della chisura del servizio di stampa Cards, Apple invita così gli utenti a usare iPhoto su Mac per creare fotolibri, biglietti e calendari. Da tempo Apple ha integrato in iPhoto il servizio per ordinare stampe di album fotografici in vari formati; gli ordini di album generati tramite iPhoto, tuttavia, non possono essere inviati a indirizzi diversi dall’utente che li ordina. Chi è alla ricerca di app simili a Cards, trova facilmente molte app analoghe su App Store.

Nel momento in cui scriviamo l’app Cards Per iPhone e iPad è ancora disponibile su App Store.

Servizio Cards

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità