Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Software » Google Drive diventa l’arma definitiva per migrare da iOS ad Android

Google Drive diventa l’arma definitiva per migrare da iOS ad Android

La guerra tra le due piattaforme mobile dominanti si gioca anche facilitando la migrazione degli utenti: la nuova arma di Big G arriva dalle funzioni offerte dall’app Google Drive per iOS. Quest’ultima non offre più solo spazio cloud per file e dati ma, grazie alle nuove funzioni, diventa un pratico strumento per gli utenti che vogliono abbandonare iPhone per migrare a un dispositivo Android.

Ora non occorre più scaricare diverse app Google: per migrare è sufficiente l’app Google Drive, gratis su App Store per iPhone e iPad. Aprendo Menu, Impostazioni e poi accedendo alla sezione Backup, troviamo i comandi per copiare sul cloud i Contatti, gli eventi di Calendario e anche Foto e Video conservati su iPhone e iPad. Tipicamente il salvataggio di contatti e calendari richiede poco tempo, mentre la durata del backup varia molto a seconda della quantità di foto e video in memoria. Google consiglia di collegare iPhone o iPad alla presa di corrente e a una rete Wi-Fi perché la procedura potrebbe richiedere anche diverse ore.

app google drive ios
Una volta che i dati sono salvati nel cloud di Google l’utente è pronto per migrare. Basta aprire l’app Google Drive su un dispositivo Android e accedere con il proprio account per trasferire i vari dati alle rispettive app di Google. Così i calendari vengono importanti in Google Calendar, i contatti nella rubrica di Google mentre foto e video in Google Foto. Google non risparmia consigli per gli utenti che vogliono migrare, ricordando loro di disattivare iMessage prima di abbandonare iPhone, in questo modo si evitano possibili problemi di SMS non ricevuti su Android.

Ricordiamo che anche Apple ha creato una app per facilitare la migrazione da Android a iOS. Con Move to iOS lanciata nel 2015 è possibile trasferire non solo contatti, calendari foto e video ma anche segnalibri web, account email e persino l’archivio degli SMS da un terminale Android a iPhone.

iPhone SE Android

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità