HomeHi-TechDroni e UAVStandard ISO per l'uso dei droni in ambito civile

Standard ISO per l’uso dei droni in ambito civile

Cresce il mercato dei droni e nuove norme e regolamenti differenti previsti in varie parti del mondo. Negli USA il mese scorso la Federal Aviation Administration, – l’agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense incaricata di regolare e sovrintendere a ogni aspetto riguardante l’aviazione civile – ha annunciato nuovi partner del settore dei droni per il LAANC (Low Altitude Authorization and Notification Capability), iniziativa che permetterà di rilasciare autorizzazioni e permessi a operatori di droni riconosciuti negli spazi aerei a loro concessi. Nel Regno Unito, invece, è stato predisposto il divieto assoluto di utilizzo dei droni a meno di un chilometro dagli aeroporti.

Per stabilire prassi specifiche e univoche, l’International Organization for Standardization (ISO) ha redatto la prima bozza di uno standard globale per l’uso dei droni. Nella bozza si indicano zona d’interdizione al volo (no-fly zone) vicino agli aeroporti e altre misure di geofencing (blocco di perimetri virtuali) per tenere lontani i droni da aree a rischio. Gli standard – scrive Engadget – prevedono che gli operatori di droni rispettino la privacy e l’intervento umano in situazioni di emergenza. L’ISO suggerisce inoltre l’istituzione di attività di training, funzionalità di logging per i voli e attività di manutenzione obbligatoria, oltre che il rispetto di specifiche norme sulla protezione dei dati.

Recensione JJPRO X5, il drone brushless per iniziare a volare

La consultazione pubblica sugli standard è aperta fino a 21 gennaio e le misure definitive dovrebbero essere adottate nel 2019. Questi standard di riferimento sono regole formali e simili suggerimenti sono già adottati in varie parti del mondo ma l’ISO spera che le regole diventino prassi di eccellenza per produttori e operatori di droni. Nelle specifiche ISO saranno presenti indicazioni relative ad aspetti tecnici, gestione del traffico aereo, qualità della produzione.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

Prime Day: iPhone 12 in tutti i tagli va al minimo storico, prezzo da 739 €

In occasione del Prime Day Amazon sconta come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Prezzi al minimo anche per la versione da 256 GB.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial