Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » Alcuni MacBook Pro 2016 con Touch Bar si spengono all’improvviso

Alcuni MacBook Pro 2016 con Touch Bar si spengono all’improvviso

Pubblicità

Alcuni MacBook Pro 2016 si spengono improvvisamente e ripetutamente. E’ quanto segnalano diversi proprietari del nuovo computer della versione con Touch Bar, che parrebbe non digerire il collegamento multiplo di dischi esterni alla macchina. Nello specifico – si legge su iDownloadBlog – il computer funziona a dovere quando vi è collegato un solo disco esterno attraverso una presa Thunderbolt 3 / USB-C, oppure quando diversi dischi sono collegati alla macchina attraverso un hub passando per una sola porta.

I problemi si evidenziano invece quando due o più dischi sono collegati al MacBook, ciascuno attraverso una singola presa. Badate bene: non parrebbe essere il collegamento in sé a mandare in tilt il computer, quanto piuttosto il trasferimento di file. Così, chi ha attivo Time Machine, anche se non sta trasferendo alcun file, potrebbe veder riavviarsi improvvisamente la macchina, con il rischio di perdere il lavoro su cui si sta dedicando in quel preciso momento.

Apple non ha ancora commentato la vicenda, anche se un dipendente dell’area Genius sostiene che il bug potrebbe essere riconducibile all’alimentazione tramite USB. Un aggiornamento firmware potrebbe essere sufficiente, ma non è escluso che possa trattarsi anche di un problema hardware e che, in tal caso, richiederebbe la sostituzione delle macchine. Per il momento il consiglio è quello di collegare un solo hard disk ad una sola presa USB e di disattivare Time Machine onde evitare riavvii improvvisi.

Touch Bar

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Minimi storici sugli su iMac M3, prezzo da 1199 euro con sconto del 26%

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 430 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 8-core, solo 1199 €, riobasso del 26%. Prezzo eccellente anche sulla versione con GPU da 10 core
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità