Mail di macOS Sierra offre nuovi filtri per messaggi e ritocchi cosmetici

In Mail di macOS Sierra è possibile rintracciare più rapidamente i messaggi desiderati grazie a nuovi filtri di ricerca. Piccole novità anche per la gestione degli allegati, nomi dei menu e ritocchi grafici

[banner]…[/banner]

Mail di macOS Sierra arriva alla versione 10.0 mentre l’ultima release integrata in OS X 10.11 El Capitan è la 9.3.. Nonostante il numero di versione superiore, le novità di Mail di macOS Sierra sono limitate rispetto alla versione attuale: piccoli ritocchi cosmetici e funzioni tutto sommato poco rilevanti.

Tra le novità utili la nuova funzione di filtro appare quando si seleziona una casella email: con un click si possono visualizzare i messaggi filtrandoli per letti, non letti o altri contrassegni selezionabili dall’utente, scegliendo tra messaggi solo da VIP, solo email con allegati, contrassegnati e così via.

Mail di macOS Sierra filtro mail

Più interessante invece l’opzione concernente gli allegati degli account iCloud. Selezionando la voce “Preferenze” dal menu Mail, è possibile scegliere “Account…” e nella sezione “Informazioni account” impostare le preferenze relative agli allegati. È possibile scaricare: “Tutto” (tutti gli allegati”), “Recenti” (solo gli allegati inviati di recente) o “Nessuno” (nessun tipo di allegato).

Alcune voci nelle Preferenze relative agli account, sono state modificate e ora, scegliendo un account, troviamo le voci “Impostazioni avanzate POP” e “Gestisci server in uscita”. Sempre da questa sezione scompare la sezione “Avanzate” per fare posto a “Impostazioni Server”. Qualche voce nei menu è stata modificata (es. “Segna” anziché “Segnala” in Messaggio), altre sono state spostate ma le novità, almeno nella beta attuale, finiscono qui…

Gestacc Mail di macOS Sierra Scarica allegati