Home Hi-Tech Finanza e Mercato Quota mercato Windows, per la prima volta inferiore al 90%

Quota mercato Windows, per la prima volta inferiore al 90%

Quota di mercato Windows: a Redmond devono iniziare a preoccuparsi? Per la prima volta da decenni il market share di Windows è inferiore al 90%. Lo rivelano i dati di due diverse società di analisi arrivate entrambe alle stesse conclusioni. Secondo NetMarketShare le varie versioni di Windows in circolazione hanno l’89,96% delle quote di mercato; secondo StatCounter la percentuale è dell’89,22%. Indietro ma in buona salute OS X: il sistema operativo di Apple detiene l’8,16% secondo NetMarketShare e l’8,34% secondo StatCounter; un dato importante pensando che era sotto al 5% nel 2009 e al 2,84% nel 2000: numeri che permettono di rendersi conto di quanto sia cresciuto il mercato per Apple negli ultimi anni.

Nel frattempo si avvicina il termine ufficiale del supporto di Windows XP, sistema operativo tuttora largamente utilizzato tra i privati e aziende. Microsoft sta spingendo privati e aziende a passare a Windows 8 (un passaggio non possibile per chi ha macchine datate) e ci sono segnali che mostrano anche il possibile rilascio di una versione gratuita di Windows. Si tratterebbe di una versione “ridotta” del sistema operativo, pensata per offrire principalmente app e servizi di Microsoft (OneDrive, Office in versione web, Xbox Music e Skype), con la monetizzazione che arriverebbe dallo sfruttamento di questi ultimi.

microsoft_windows_8_logo_by_n_studios_2-d5keldy

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,810FollowerSegui