I mockup iPhone 2019 spaventano gli appassionati

Gli ultimi mockup iPhone 2019 mostrano tre obiettivi posteriori giganteschi. La foto è accolta con centinaia di commenti negativi degli appassionati. Le scelte di design di Cupertino sono messe in discussione, ma i dispositivi finali potrebbero essere anche molto diversi

I mockup iPhone 2019 spaventano gli appassionati

Per diversi decenni Apple ha dettato legge nel campo del design nell’informatica e nell’elettronica di consumo: alcune critiche sono periodicamente emerse, ma nulla al confronto di quanto sta avvenendo recentemente, soprattutto per quanto riguarda schemi, render e mockup dei nuovi iPhone 2019 con tripla fotocamera attesi questo autunno.

Il design finale dei dispositivi sarà svelato solo nel keynote Apple di settembre, così critiche e lamentele potrebbero avere vita corta. Spesso in passato quello che sembrava dover essere il design svelato in schemi e render si è poi dimostrato molto diverso nel prodotto finale, praticamente sempre migliore di tutti i mockup e delle anticipazioni circolate per mesi.

Per i nuovi iPhone 2019 il timore di appassionati e utenti Apple è concentrato sulle fotocamere posteriori. Le prime ipotesi pessimistiche sulla grande protuberanza squadrata sul retro sono già state sfatate: il rilievo sembra ci sarà, ma sarà molto meglio disegnato e costruito rispetto alle prime ipotesi circolate in rete, in più sarà contenuto all’interno del vetro posteriore con obiettivi a filo dello chassis.
La paura però è tornata con la diffusione degli ultimi mockup iPhone 2019 con tripla fotocamera perché mostrano obiettivi di dimensioni immense, mai visti in questa misura e quantità sul retro di uno smartphone fino a oggi. L’ampiezza degli obiettivi circolari era solo vagamente visibile nei render precedenti perché il foro nero si confondeva con un retro della stessa colorazione.

Invece gli ultimi mockup iPhone 2019, pubblicati dal leaker seriale Benjamin Geskin, mettono in piena evidenza i super obiettivi in tutta la loro grandezza perché mostrati sul retro di un terminale in tinta chiara.

Qualche dubbio sulla scelta di design di Apple è formulato anche dallo stesso leaker che chiude il post con una domanda «Vi siete già abituati a questo design?». Negli oltre 900 commenti degli utenti che seguono il post la maggior parte sono decisamente negativi, alcuni anche divertenti. Per esempio come l’utente che propone delle cover che camuffano i super obiettivi con i fori di un lanciamissili usato da Schwarzenegger nel film Commando degli anni ’80.

Come spesso accade con i commenti sul web alcuni utenti esagerano pure, come uno che prefigura un licenziamento di massa se Steve Jobs fosse ancora Ceo di Cupertino. Come già rilevato si tratta di schemi, render e mockup: questo significa che il design finale potrebbe essere diverso, anche di molto, da quanto indicato dalle anticipazioni su Internet. Inutile preoccuparsi fin d’ora.

In tutti e tre i nuovi iPhone 2019 attesi a settembre è previsto il processore Apple A13, nei modelli top tripla fotocamera da 12 megapixel sul retro e anche una da 12 MP sul fronte. Per l’erede di iPhone XR invece una doppia fotocamera. Oltre alla ricarica wireless bilaterale per poter ricaricare accessori come AirPods 2 con iPhone 2019 è previsto l’arrivo di un nuovo alimentatore USB-C più potente. Sembra sarà eliminato il 3D Touch.