fbpx
Home iPhonia iPhone iPhone 2019 attesi con alimentatore da 18W e cavo da USB-C a...

iPhone 2019 attesi con alimentatore da 18W e cavo da USB-C a Lightning

Era già stato anticipato per gli iPhone 2018 ma così non è stato: ora sembra che finalmente potremo sfruttare la ricarica veloce presente fin da iPhone 8 senza affrontare costi extra perché tutti gli iPhone 2019 sono previsti in arrivo con incluso nella confezione sia un alimentatore USB-C da 18W che un cavo da USB-C a Lightning.

Come accennato questa anticipazione era già emersa nell’estate dello scorso anno in vista dell’arrivo degli iPhone 2018. Nello stesso periodo erano emerse anche le prime foto di un alimentatore USB-C da 18 W di Apple, accessorio che successivamente è stato incluso negli iPad Pro 2018, ma non purtroppo con gli iPhone 2018.

Ancora una volta l’indicazione arriva dal sito web giapponese Macotakara. Spesso le anticipazioni dal Sol Levante sono state confermate ma non sempre: tenendo conto che si tratta della seconda previsione in questo senso, la speranza è che questa sia la volta buona.

Recensione cavo Anker Lightning USB-C

Come gli appassionati Apple sanno bene, Cupertino supporta la ricarica rapida fin da iPhone 8, purtroppo però l’ormai datato e superato alimentatore da 5W con cavo da USB-A a Lightning non permette di sfruttarla.

Per farlo, oltre al costo non proprio contenuto di un nuovo iPhone, gli utenti devono acquistare separatamente un alimentatore USB-C più potente e anche un cavo da USB-C a Lightning, fino a poco tempo fa disponibile solo nella costosa versione proposta da Apple ma più recentemente sostituibile con un più economico cavo di terze parti, come per esempio quello di Anker che Macitynet ha già recensito. Tutti i vantaggi della ricarica rapida e anche i costi per averla sono illustrati in questo articolo.

Ma la riduzione dei tempi di ricarica e dei costi non sarebbero gli unici vantaggi se davvero gli iPhone 2019 includeranno già nella confezione l’ alimentatore USB-C da 18W e il cavo da USB-C a Lightning. Questo perché acquistando un iPhone nuovo di pacca, gli utenti di MacBook Pro solo USB-C non possono collegare direttamente iPhone al proprio computer, ma devono acquistare un adattatore. Questa grave inconsistenza nell’ecosistema hardware di Apple è già stata rilevata in diversi articoli di Macitynet e continua da diversi anni a questa parte. Un altro problema che verrebbe risolto se l’anticipazione venisse confermata.

Per il momento sul fronte delle novità attese per iPhone 2019 il sito giapponese si limita a confermare i numerosi dettagli trapelati nelle scorse settimane. Per gli eredi di Phone XS Max e iPhone XS è atteso un design molto simile all’attuale, ma con tripla fotocamera perfettamente implementata sul retro, tanto che la protuberanza frontale sarà inglobata nel vetro posteriore dello chassis e senza sporgenze di sorta intorno agli obiettivi.

Per l’erede di iPhone XR è invece attesa una doppia fotocamera posteriore. Sembra inoltre che tutti e tre i modelli offriranno la ricarica wireless bidirezionale per poter ricaricare anche gli accessori come gli AirPods 2.

Su Macitynet tutti gli articoli su iPhone sono disponibili a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

iPhone 8 64 GB in sconto: solo 480 € su Amazon

Risparmiate su iPhone 8 64 GB: solo 480 €

Su Amazon iPhone 8 scende al prezzo più basso di sempre. Lo pagate solo 480 euro, 80 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,258FollowerSegui