Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Hera, Pegaso, Zeus: mitologia per gli edifici dove si lavora ad Apple Car

Hera, Pegaso, Zeus: mitologia per gli edifici dove si lavora ad Apple Car

Ad Apple piace la mitologia greca e dopo avere denominato il progetto che dovrebbe condurre al suo sbarco nell’industria dell’automobile, Progetto Titan, ha denominato alcuni edifici Apple di Sunnyvale in California  con nomi come Pegaso, Aura, Rea.

È stato il Silicon Valley Business Journal ad avere identificato nomi in codice degli edifici quali la titanide Rea e il padre di tutti gli dei, Zeus. I palazzi sono, non a caso, strettamente connessi al progetto Titan. Si trovano a pochi minuti di distanza dal campus di Apple e apparterrebbero a una società di facciata denominata “SixtyEight Research” sfruttata per importare parti e auto senza destare sospetti.

L’edificio Rea è quello dove la fantomatica SixtyEight Research ha il suo quartier generale. L’azienda in questione ha importato nel novembre del 2014 una Fiat 600 Multipla del 1957 ed ha partecipato lo scorso anno in Germania a un evento pensato per fare incontrare produttori e fornitori che lavorano nel settore automobilistico.

In Rea sarebbe stata allestita una vera e propria autofficina, con aree dedicate ai lubrificanti e alla sostituzione degli pneumatici, completi di smontagomme, equilibratici, ecc. E’ lo stesso edificio dal quale, lo scorso febbraio, si alzavano fastidiosi ed insistenti rumori di motori anche di notte.

Non tutti i misteriosi edifici di Sunnyvale sono però dedicati a Titan. Athena è, ad esempio, situato in un ex impianto di fabbricazione di Maxim Semiconductor e forse è sfruttato per lavorare su prototipi di chip quali quelli della seria Ax di iPhone, iPad e Apple TV. Nell’edificio Medusa si lavora a progetti che hanno a che fare con la visione, il tracciamento oculare e le funzioni di cognitive computing, mentre Magnolia è un impianto precedentemente utilizzato da FedEx dove al momento risiederebbe una macchina denominata “regenerative thermal oxidizer” impiegata nel progetto con lo scopo di ridurre l’inquinamento.

L’interno dell’impianto Pegasus è stato invece demolito: Apple dovrebbe impiegarlo per creare nuove sale meccaniche dedicate ai test. C’è poi Corvinus, edificio destinato ad uso industriale, ed Aria, che dovrebbe contenere diversi strumenti installati al suo interno.

Infine il laboratorio Zeus (il nome suggerisce qualcosa di importante visto che parliamo del padre degli dei), dove al momento sarebbero impiegate solo 15 persone: è situato a San Jose e, in base a quanto si apprenderebbe, è utilizzato dai ricercatori della società. L’edificio è costruito su un terreno di circa 27.000 metri quadrati ed è circondato da una imponente recinzione che tiene lontani sguardi indiscreti ed evita che eventuali estranei possano avvicinarsi troppo.

L'edificio "Zeus"
L’edificio “Zeus”

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità