fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO Oakley: «Gli indossabili devono essere autentici e credibili» un’altra frecciata a Google...

Oakley: «Gli indossabili devono essere autentici e credibili» un’altra frecciata a Google Glass

In occasione del CES 2015, durante un panel dedicato, è intervenuto il CEO di Oakley Colin Baden per discutere dei prodotti indossabili. La stessa Oakley, importante brand produttore di occhiali di proprietà del colosso italiano Luxottica, sta collaborando con Intel per il lancio entro l’anno di una linea di occhiali smart indossabili dedicati agli sportivi e l’amministratore delegato dell’azienda non ha mancato di sottolineare la sua linea di pensiero riguardo a questo nuova categoria di prodotti.

Per Colin Baden un aspetto fondamentale degli indossabili è legato allo stile e alla personalità che si vuole trasmettere nella scelta di un paio di occhiali: “L’occhiale che si indossa diventa essenzialmente parte della vostra personalità, quindi si tratta tanto di buon senso quanto di emozione. Se avete intenzione di scegliere qualcosa che avvantaggia sia la vostra personalità sia la funzionalità, la tecnologia smart può potenziare qualche altro aspetto della vostra vita”.

Anche per Oakley dunque un aspetto fondamentale dei dispositivi indossabili riguarda lo stile e non solamente le funzioni, una strada che sembra essere stata seguita anche da Apple con il suo Apple Watch. Conclude Baden: “Il prodotto deve essere autentico e noi dobbiamo essere credibili. Se abbiamo intenzione di produrre qualcosa che ha questa esperienza potenziata, non possiamo farci ridere dietro dalla prima fila. Dobbiamo avere rispetto delle persone che ci hanno rappresentato negli ultimi 40 anni, e se non riusciamo in questo, allora stiamo facendo qualcosa che è una novità. E non siamo per la novità. Siamo a per la vera scienza e la tecnologia reale”.

In queste righe è a nostro parere possibile cogliere una frecciata ai Google Glass di Google, ritenuti all’unanimità un prodotto innovativo, ma privi di stile e classe, considerati goffi e poco appetibili, tanto che lo stesso Marc Newson li ha giudicati un prodotto che ti fa “sembrare un idiota”.

Corner+Shop+Hosts+IHT+Luxury+Conference+Cocktail+yxIYDz8ewHgl

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,024FollowerSegui