fbpx
Home Macity Hardware Apple Per iFixit Apple limita le riparazioni della fotocamera di iPhone 12

Per iFixit Apple limita le riparazioni della fotocamera di iPhone 12

Dopo “test approfonditi”, “impressioni scambiate con vari tecnici che si occupano di riparazioni” e avuto modo di vedere “documenti destinati alla formazione interna dei tecnici Apple”, il sito iFixit – specializzato nella vendita di parti di ricambio di prodotti della Mela e non solo – riferisce che la fotocamera di iPhone 12 diventa “del tutto inaffidabile” quando si scambia questo componente tra due telefoni uguali.

«Quest’ultimo pecca, insieme a indicazioni che arrivano dalle guide di riparazione di Apple, rende più chiaro che mai che Apple, per scelta, negligenza o per entrambi i motivi, sta rendendo i suoi dispositivi estremamente difficili da riparare, se non si ha il suo benestare». «Potrebbe trattarsi di un bug che Apple alla fine sistemerà», riferisce iFixit, evidenziando “un precedente con parti per iPhone che evidenziavano un comportamento anomalo quando si scambiavano elementi tra due telefoni identici».

Secondo il sito specializzato in vendita di componenti e noto al grande pubblico per il teardown dei dispositivi, non è da escludere che Apple stia progettando di bloccare le riparazioni non autorizzate di display e fotocamere. Nelle guide interne per la formazione destinate ai tecnici autorizzati si spiega che a partire da iPhone 12 e sue varianti è necessario eseguire utility di configurazione proprietarie, legate al cloud, per la riparazione di schermi e fotocamera.

iFixit dice che i tecnici non autorizzati non possono sostituire la fotocamera di iPhone 12
Il comportamento prima (a sinistra) e dopo lo scambio della fotocamera.

iFixit ha assegnato all’iPhone 12 un punteggio di riparabilità di 6 su 10. Il dispositivo sembra in generale essere concepito per poter essere aperto e riparato; anche se Apple sembra preferire che siano i suoi tecnici autorizzati a farlo, vari componenti possono essere sostituite, sono state sfruttate viti al posto della colla, e componenti critici quali display e batteria, possono essere sostituiti anche da tecnici non autorizzati.

Dopo avere effettuato delle prove, iFixit riferisce ad ogni modo di “strani risultati” con i test di riparazione della fotocamera, conclusioni corroborate dallo YouTuber Hugh Jeffreys: come accennato, il semplice cambio dell’elemento fotocamera da un telefono all’altro, impedisce il corretto funzionamento. Questa operazione impedisce di attivare la modalità ultrawide e il sistema sembra funzionare solo in determinate modalità; alcune volte il sistema si blocca e non reagisce affatto alle interazioni.

Potrebbe anche trattarsi di un bug ma come accennato, nei manuali interni riservati ai tecnici di Apple si fa riferimento a specifiche utility che è necessario avviare dopo la sostituzione di schermo o fotocamera, una scelta che comporterà grattacapi per chi si occupa di assistenza ma non ha l’autorizzazione di Apple. La scelta di Apple potrebbe avere a che fare con la necessità di garantire la “genuinità” dei componenti sostituiti. Ne dovremmo sapere di più nei prossimi giorni.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Verso il Cyber Monday: Magic Mouse 2 a solo 71 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 torna in sconto. Ora lo pagate addirittura solo 71 euro.