fbpx
Home Hi-Tech Android World Le lampadine smart Philips Hue saranno anche Bluetooth: approccio alla domotica più...

Le lampadine smart Philips Hue saranno anche Bluetooth: approccio alla domotica più facile

Sono in arrivo le lampadine smart Philips Hue con Bluetooth: l’azienda Olandese che ora opera sotto il marchio Signify ha deciso di abbinare alla radio Zigbee anche la radio onnipresente in smartphone, tablet e computer e non solo per rendere più accessibile anche l’acquisto di una singola lampada.

Fino ad ora infatti per configurare e usare le lampadine Philips Hue era necessario anche acquistare un hub, proposto a listino a 60 euro ma spesso in sconto su Amazon che, tramite tecnologia Zigbee e il collegamento al router Wi-Fi, permette di controllare le lampadine ovunque da praticamente qualsiasi dispositivo mobile e computer e di gestire il tutto anche da Homekit, Alexa e Assistente Google.

Con l’arrivo di Philips Hue con Bluetooth sopratutto chi inizia e vuole cominciare con pochi dispositivi smart per la casa, contenendo la spesa per provare se la cosa interessa o meno, può farlo semplicemente acquistando una o più lampadine, evitando del tutto l’acquisto dell’hub.
Philips Hue ora sono Bluetooth per funzionare anche senza hubCon la maggiore convenienza arriva però anche due limitazioni dovuta alla tecnologia impiegata. Infatti con le Philips Hue Bluetooth il controllo delle lampadine è possibile solo entro la portata del Bluetooth, quindi 10 metri: una distanza sufficiente per gestirle da una stanza all’altra della casa e il numero massimo delle lampade controllabili direttamente è di 10 unità.

Ma non è possibile gestirle da remoto, ovunque ci troviamo, come invece è possibile farle tramite l’hub Philips Hue Bridge con tecnologia Zigbee e Wi-Fi. Per esempio se usciamo di casa e poi ricordiamo di avere lasciato accese troppe luci, potremo spegnerle anche da una festa o dal cinema, tramite l’app e il controllo via Internet. Non sappiamo se il sistema potrà essere integrato con Homekit: in quel caso potremo utilizzare Apple TV, iPad con iOS 10 o Homepod come Gateway.

Signe e Play, due nuove lampade Philiphs Hue per giocare con la luceIn ogni caso anche le nuove Philips Hue con Bluetooth rimangono compatibili e già pronte per funzionare con il sistema wireless Zigbee. Così nulla vieta di iniziare acquistando una o più lampadine smart per utilizzarle solo con Bluetooth, per poi successivamente valutare l’acquisto dell’hub che le rende in ogni caso compatibili con qualsiasi sistema domotico a controllo vocale. Ricordiamo che quest’ultimo è indispensabile per il controllo remoto ma è anche consigliato se dobbiamo gestire 10 o più lampadine smart.

I prezzi delle nuove Philips Hue con Bluetooth in arrivo, saranno in linea con quelli dei modelli esistenti solo Zigbee. Su Amazon è possibile acquistare i modelli attuali, anche in bundle con sconto.

Per un approfondimento su Zigbee a confronto con Z-Wave per la domotica rimandiamo a questo articolo di Macitynet.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,275FollowerSegui