Primo crash di un app installata su iOS 5

Uno sviluppatore ha fatto sapere di aver ricevuto il primo crash di una sua app installata su iOS 5, il prossimo sistema operativo mobile di Apple che verrà annunciato a giugno nel corso del conferenza WWDC riservata agli sviluppatori.

Tramite Twitter, lo sviluppatore FutureTap ha fatto sapere che ha ricevuto un feedback di un crash dell’app Where To? installata su un dispositivo su cui girava iOS 5, che non è stato ancora rilasciato da Apple, ma che verrà mostrato nel corso del WWDC 2011 in programma all’inizio di giugno.

Ovviamente, il rapporto di crash è stato inviato da uno sviluppatore Apple che probabilmente sta provando il nuovo sistema operativo con le app di produttori terzi. FutureTap ha anche pubblicato uno screenshot del feedback che potete vedere qui sotto. Stando all’immagine, il crash sarebbe stato causato dall’utilizzo della libreria MKUserLocationBreadCrumb, utilizzata dalle app che utilizzano i servizi di localizzazione e gestione delle mappe dell’attuale iOS.

Vi ricordiamo che Apple ha già annunciato che rilascerà alcuni aggiornamenti per l’attuale iOS, volti a risolvere i problemi dei dati sulla posizione dell’utente registrati dall’iPhone, e che il tanto discusso database che memorizza in “chiaro” queste informazioni sarà crittografato proprio con il prossimo iOS 5.