Recensione Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 come centralina di irrigazione con smartphone e Alexa

Macitynet ha provato lo Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 con il suo telecomando in radio frequenza realizzando un piccolo progetto: una centralina d'irrigazione smart che si puo' gestire in tanti modi diversi: dal Wi-Fi alla radiofrequenza, dalla programmazione con timer al controllo pure di Alexa in italiano.

Recensione Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 come centralina di irrigazione con smartphone e Alexa
A sinistra i tasti di attivazione dei 4 canali, a destra le luci che mostrano il funzionamento in basso i connettori

Se c’e è uno strumento per “domotizzare” qualsiasi tipo di dispositivo che sta riscuotendo successo tra gli appassionati di fai da te e elettronica è sicuramente il multiswitch Wi-Fi e RF Sonoff 4CH Pro R2 disponibile su tantissimi negozi di elettronica online e che trova decine di diverse applicazioni. 

Noi ci siamo cimentati in una di quelle più interessanti in attesa dell’arrivo della stagione estiva: quella di realizzare una centralina di irrigazione programmabile da gestire sia in manuale che con il nostro smart phone iOS o Android che con i comandi vocali (per ora di Alexa).

Le centraline automatiche di vecchia concezione sono sicuramente comode ma la programmazione è sempre un calvario e se non avete automatismi in base alla condizioni meteo o dell’umidità del terreno è sempre noiosissimo dover cambiare le impostazioni. Così molto spesso ci si trova ad azionare di nuovo a mano le valvole dell’impianto per gestire l’irrigazione in base anche ai giorni in cui l’acqua non viene erogata dall’amministrazione locale.

Come vedremo la programmazione o ri-programmazione dallo smartphone è abbastanza semplice e in alcuni casi è sufficiente fare il check sui giorni della settimana. Oppure potete usare delle routine “semi-manuali” con rotazione attraverso Alexa.

Sonoff 4CH Pro R2: vediamolo da vicino

Lo smart Switch riesce a gestire, collegandoli ai contatti puliti posizionati sul fondo, fino a 4 dispositivi in 3 modalità

–  in modalità indipendente Self Locking i dispositivi si attivano o spengono indipendentemente uno dall’altroa: potete usare i bottoni fisici singolarmente per attivare o disattivare l’apparecchio collegato 

Interlocking o autobloccante: quando si accendere un dispositivo, tutti gli altri si spengono. Questa è sicuramente la modalità più comoda per l’irrigazione in quanto, soprattutto in periodi di scarsità d’acqua riesce a mantenere un flusso costante ed una buona potenza

La modalità inching è dedicata ai sistemi ad impulso (apertura garage, cancelli etc) con un impulso dalla durata programmabile da 1 a 16 secondi. Ogni interruttore può avere un proprio timer diverso.

Recensione Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 come centralina di irrigazione con smartphone e Alexa
Lo sportellino che protegge la cablatura che esce dai morsetti

Oltre a questo potremmo avere sia una accensione on-off diretta sul dispositivo sia in modalità Wireless con il Wi-Fi (tipicamente dal vostro smartphone o con strumenti come Alexa, Assistente Google e IFTTT) oppure in radiofrequenza con un telecomando RF 433 MHz

Potete anche programmare 8 timer orari, indipendenti dalla presenza o meno della rete wi-fi e sfruttando la memoria interna dello smart switch per regolare accensione e spegimento dell’impianto. 

La capacità di interfacciarsi con Alexa, Google e IFTTT arriva dall’applicazione eWelink (per iOS e Android) che permette di colleqare il Sonoff ad un server e da qui gestirlo con i comandi vocali anche in Italiano: saremo così in grado di chiedere ad Alexa “Attiva scena Irrigazione 1” e far partire l’idrante o la gocciolante dell’area prescelta.

Creiamo una centralina di irrigazione

Visto che Sonoff 4CH Pro R2 viene alimentato a 24 Volt abbiamo bisogno, oltre al Sonoff stesso di:

Nel nostro caso siamo partiti da un impianto già cablato: un’ottima centralina Orbit a 4 Zone che come molti dispositivi analogici è molto versatile ma ha un po’ di difficoltà ad essere programmata e non possiamo comandarla a distanza. Le valvole erano già montate e collegate alla centralina come da foto qui sotto: il neutro arrivava ad un solo capo e i 4 fili di ogni singola pompa arrivavano ad un solo connettore.

Colleghiamo e configuriamo Sonoff 4CH Pro R2 

Collegamento

A seconda dell’uso che vogliamo farne dovremo seguire uno schema di cablatura (nelle immagini vedete il collegamento delle 4 pompe per irrigazione con il neutro in comune).

Nel nostro caso abbiamo ponticellato il neutro per i 4 connettori e collegato le 4 diverse pompe ai quattro diversi interruttori e collegato alimentatore e magnetotermico sezionatore.

Attivazione diretta

Da qui possiamo agire direttamente sui 4 canali: attivandone uno saranno spenti tutti gli altri. Oppure possiamo gestire i 4 canali di irrigazione con un telecomando in radiofrequenza. (si veda sotto)

Accoppiare il controllo remoto in Radio Frequenza

Recensione Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 come centralina di irrigazione con smartphone e AlexaLa possibilità di controllare il Sonoff 4 Canali direttamente, via Wi-Fi o con un timer si abbina alla disponibilità di un controllo remoto a costi bassissimi che potrete utilizzare come apri cancello oppure come in questo caso per gestire manualmente l’attivazione di una o più valvole (sempre alternate visto che abbiamo impostato il 4Canali in questa modalità).

Vi raccomandiamo in ogni caso di acquistare il telecomando venduto in abbinamento visto che alcuni telecomandi “compatibili” hanno avuto problemi in passato.

Ecco quindi come si accoppia RF Remote con il Sonoff 4 Canali: ogni canale supporta 1 tasto del telecomando e quindi ogni canale ricorda il tasto RadioFrequenza abbinato per ultimo con questa modalità: premete velocemente – due volte – uno degli switch da 1 a 4 e poi premete uno dei tasti ABCD sul telecomando.

Se l’accoppiamento ha successo il bottone si accenderà di un colore rosso e il led di stato corrispondente lampeggerà di un colore verde per 4 volte. A questo punto potete premere il bottone per accendere o spegnere il canale corrispondente.

Il quinto tasto serve per cancellare la codifica RF premetelo e tenetelo premuto fino ache i 4 led degli altri bottoni si illuminano di verde e poi si spengono.

Accoppiare il controllo remoto in Wi-Fi

Sicuramente questa è l’opzione ideale per chi vuole gestire la centralina di irrigazione in modalità domotoca.

Una volta alimentato  il Sonoff teniamo premuto un dei 4 interruttori corrispondenti ai canali per 7 secondi in attesa che lampeggi il led verde.

Sulla applicazione eWelink che avrete scaricato da App Store o PlayStore premete [+] per aggiungere il nuovo dispositivo e proseguite inserendo la password del vostro Wi-Fi, proseguite e attendente circa tre minuti per effettuare la registrazione e trovare il vostro Sonoff: all fine avrete il LED del Wi-Fi acceso in modalità fissa.

Ora che siamo collegati possiamo passare alla gestione distanza oppure alla programmazione.

Vediamo le schermate qui sotto

La sincronizzazione Wi-Fi è più o meno immediata e, utilizzando il server europeo nella settimana di prova non abbiamo avuto problemi di scollegamento. Grazie alla possibilità di avere fino ad 8 timer memeorizzati possiamo scegliere il giorno della settimana più adatto e la durata di erogazione di ogni irrigatore. Ma potremmo avere pure bisogno di irrigare solo un’area del giardino o aumentare la quantità d’acqua aumentando la durata: in questo possiamo aumentare i giorni d’azione.

Comandare l’irrigatore a voce con Alexa

E’ abbbastanza semplice: come si vede dalle schermate nella galleria qui sopra è sufficiente aggiungere la skill eWelink che funziona con la versione italiana di Alexa.

Una volta cercati i nuovi dispositivi come componenti domotici possiamo rinominare i quattro canali con il nome degli irrigatori per richiamarli anche singolarmente. E’ possibile creare una routine complessa con un ciclo completo e con un ritardo (o più ritardi tra un irrigatore e l’altro per avere diverse lunghezze dei cicli) tra il tempo di attivazione e quello di stop per far ruotare i 4 irrigatori in automatico.

Conclusioni

Se ve la cavate coni collegamenti o meglio ancora se disponete di un valido elettricista potrete allestire la vostra centralina di irrigazione smart in meno di un’ora (se avevate già valvole montate e cablate). Il software di gestione non è all’ultimo grido in fatto di interfaccia grafica ma fa il suo dovere in funzione di un dispositivo dall’altissima versatilità e delle numerosissime modalità di controllo.

Prezzo al Pubblico

Smart Switch Sonoff 4CH Pro R2 si trova a circa 27 Euro su Ebay mentre il controllo remoto in RF costa circa 6 Euro.