Home CasaVerdeSmart Recensione Tapo C200, videocamera di TP-Link per sicurezza smart a prezzo accessibile

Recensione Tapo C200, videocamera di TP-Link per sicurezza smart a prezzo accessibile

In molti non conosceranno ancora il brand Tapo. Si tratta di un sub brand di TP-Link, che al momento propone poche periferiche per la casa intelligente, tra cui luci, prese e camere di sicurezza smart. Tra queste ultime Tapo C200, una camera motorizzata per PAN e Tilt, video 1080p, e tante caratteristiche che non hanno nulla da invidiare ai brand più costosi. L’abbiamo provata, restando assolutamente soddisfatti. Ecco perché.

Unboxing

L’Unboxing di Tapo C200 riserva poche sorprese. Si tratta di una dotazione snella ed essenziale, dove oltre alla videocamera è presente l’alimentatore, il supporto da parete, un adesivo per facilitare i buchi per il fissaggio a parete, e la manualistica varia. Si tratta di un pack che mira, dunque, al sodo, e che potremmo definire praticamente ready to use: dall’apertura al funzionamento vero e proprio saranno sufficienti pochissimi minuti.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

Estetica

E adesso l’estetica. Tapo C200 è davvero interessante dal punto di vista del design. Senza troppo giri di parole, ci ha subito ricordato qualche periferica Xiaomi simile, brand cinese che di certo eccelle in design. La camera ha una base a semi sfera, abbastanza ampia per adagiare la camera in modo solido su qualsiasi superficie (essendo anche possibile l’installazione a muro) e l’occhio sferico sulla parte superiore. E’ molto minimale e moderna, e ben si adatterà sia agli ambienti domestici, che a quelli di lavoro. Assolutamente compatta e leggera, necessità di un solo cavo per la corretta installazione, ossia quello dell’alimentazione, che potrà essere facilmente nascosto dietro un qualsiasi mobiletto, o scrivania.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

Sulla parte inferiore, quella della base, è presente il connettore per l’alimentazione, mentre sul retro della sfera superiore è presente la griglia dell’altoparlante. Davvero particolare è la scelta del posizionamento ingresso MicroSD. Questo è nascosto nella parte inferiore dell’occhio della telecamera, appena sotto il sensore. Per accedervi è necessario direzionare, attraverso Pan e Tilt, il sensore verso l’alto. Da un lato, per alcuni potrebbe essere una scelta non troppo comoda, soprattutto per chi ha necessità di inserire e rimuovere di frequente la MicroSD. A dire il vero, la soluzione ci ha sorpresi, anche in positivo, particolare e originale, diversa da molte altre camere in commercio. Un “nascondiglio” banale, ma davvero efficace.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

A livello estetico, insomma, la camera ci ha convinti in toto. Snella, leggera e moderna. Fa la sua figura in qualsiasi angolo della casa.

Configurazione

Come già accennato, Tapo C200 è una camera ready to use. Si apre la confezione, si inserisce la presa, e dopo pochi minuti sarà già completamente operativa. E’ sufficiente scaricare l’app TP-Link Tapo, gratis per iOS e Android, per avviare la prima configurazione. Dopo aver effettuato il login non si dovrà far altro che selezionare il proprio modello di camera, già pronto per l’abbinamento dopo l’accensione, e proseguire con le indicazioni a schermo.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

Si dovrà scegliere la propria rete WiFi di casa, che deve essere 2,4GHz, e dopo aver inserito la chiave di accesso, sarà sufficiente attendere qualche secondo per la configurazione. Nel nostro caso era anche disponibile un piccolo aggiornamento firmware, che ha richiesto qualche minuto in più.

Non abbiamo riscontrato alcun problema in fase di primo setup: la camera è stata immediatamente riconosciuta e aggiunta alla rete domestica, pronta all’uso.

Utilizzo & app

L’app di Tapo è ben fatta, facilita davvero l’utilizzo della camera, e la rende ancor più versatile ed efficiente. All’avvio, nella home vengono mostrate tutte le periferiche Tapo presenti in casa. Cliccando sulla telecamera già installata si avrà a disposizione il flusso video in diretta, e diverse opzioni di gestione. Tra queste, particolarmente importante, la visualizzazione in un unica schermata di più flussi video provenienti da diverse camere tapo installare (quattro per ogni schermata).

Ancora, sarà possibile effettuare PAN a 360 gradi e Tilt a 114 gradi, grazie al pratico controller virtuale. Segnaliamo, inoltre, che l’utente potrà anche impostare delle posizioni predefinite per la camera, così da richiamarle con un semplice tocco, senza dover usare il D-Pad virtuale. Comodissimo, ad esempio, impostare una inquadratura sulla porta d’ingresso, piuttosto che sul balcone, piuttosto che sulla finestra, così da girare l’occhio del sensore con un semplice click.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

Tante le opzioni di utilizzo. Si potrà impostare un allarme, sia sonoro che visuale, ogni qual volta la camera registra un movimento, potendo anche impostare l’area di sensibilità per il riconoscimento del movimento stesso, ad esempio evitando il pavimento, dove potrebbero esserci gli animali domestici.

Grazie alla dotazione hardware della camera, di altoparlante e microfono, è possibile gestire dall’app l’audio a due vie. Ancora, è possibile impostare la modalità privacy, quando si è in casa, o ancora sfruttare la modalità Telefono. Già, sarà possibile abilitare l’audio a due vie in senso continuativo, così da consentire una vera e propria telefonata audio tramite la videocamera.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

L’app propone una UI assolutamente moderna e ben fatta, e ha tutte le carte in regole per soddisfare qualsiasi tipologia di utente. Al momento c’è solo una piccola stranezza da segnalare. Andando su azioni smart, ossia quelle che consentono di impostare scene predefinite con un solo tocco, relative al comportamento di camera, prese e luci smart, appare il messaggio di “firmare non supportato” per la camera Tapo C200. Questo vuol dire che non è possibile impostare scene smart impostando automaticamente l’allarme della camera. E’ strano, soprattutto perché, lo stesso risultato si può raggiungere dalla scheda “preview telecamera”, dove è possibile con un solo tocco impostare la modalità “fuori casa” e “dentro casa”. Quasi certamente un aggiornamento potrebbe risolvere questo piccolo problema.

Altro plauso a Tapo deve essere fatto per il supporto ad Alexa e Google Home: è possibile configurare il dispositivo con gli assistenti vocali più utilizzati, potendo chiedere agli assistenti vocali di riprodurre il flusso video della videocamera su un dispositivo smart supportato, come Chromecast o Smart Display.

Qualità audio video

Tapo C200 non delude nemmeno dal punto di vista della qualità video, anche a fronte del fatto che si tratta di una camera realmente low cost. Propone una qualità di immagine Full HD, che certamente potrà soddisfarvi, sia nell’utilizzo domestico, che per un eventuale impiego in ambito lavorativo. Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

Il flusso video arriva allo smartphone con qualche secondo di ritardo, ma questo dipende anche dalla connessione a internet che utilizzate. Si tratta di un lag di qualche secondo, assolutamente normale e fisiologico, presente in qualsiasi telecamera di sicurezza.

Quel che ci è piaciuto è la puntualità delle notifiche che arrivano su smartphone quando la camera registra i movimenti, così come sempre puntuale è scattato l’allarme, quando attivo.

L’audio dell’altoparlante non ha un volume altissimo, ma considerando che l’utilizzo della camera è da interno, si riuscirà a effettuare una conversazione senza particolari problemi, così come si potranno ascoltare eventuali suoni sospetti all’interno della casa.

Recensione Tapo C200, la camera economica di TP-Link con tutte le carte in regola per una sicurezza smart

La visione notturna è presente, e sufficiente per tenere sotto controllo una stanza di medie dimensioni.

Conclusioni

Tapo C200 ci ha sorpresi positivamente sin dall’apertura. Design moderno e minimale, facilità di funzionamento, applicazione ben fatta e ricca di opzioni. Infine la qualità, che per 25,99 euro richiesti, è assolutamente soddisfacente, e supera ogni aspettativa. Tapo C200 è certamente la camera da scegliere se non si vuol spendere tanto, ma si desidera avere una periferica moderna, non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello delle funzionalità: non manca nulla, funziona bene e costa poco.

PRO

  • Esteticamente valida
  • Facile da configurare
  • Applicazione moderna e ricca di funzioni
  • Modalità telefonata
  • Pan e Tilt reattivi e silenziosi
  • Notifiche e allarmi sempre funzionanti
  • Qualità video

CONTRO

  • Azioni smart non supportate al momento

Prezzo e disponibilità

Si acquista su Amazon a 35,90 euro, direttamente da questo indirizzo.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui