HomeiOSAppleTVRivoluzione della televisione, Samsung non resterà a guardare

Rivoluzione della televisione, Samsung non resterà a guardare

Il 21 novembre, per iniziativa delle Nazioni Unite, si è celebrato il World Television Day, la Giornata Mondiale della Televisione, promossa da EBU (European Broadcasting Union), ACT (Association of Commercial Television in Europe) ed EGTA (European Group of Television Advertising ). Nell’occasione, Samsung ha confermato l’importanza della televisione, oggi più che mai al centro delle relazioni e della socialità.

Sono infatti le nuove tecnologie e la rivoluzione dello streaming a guidare una nuova era della TV che, soprattutto nei più giovani, grazie a Internet celebra una nuova rinascita. I dati del Samsung Techonomic Index 2015 (studio condotto tramite questionario online al quale hanno risposto 18.000 persone al di sopra dei 16 anni in 18 paesi europei tra il 21 aprile ed il 18 maggio) confermano questa tendenza secondo cui il 77% della popolazione italiana accederebbe abitualmente a film e video in streaming, in percentuale un 12% in più rispetto allo scorso anno.

Anche il nostro paese sta dunque per vivere una rivoluzione importante, già promossa da Apple con la nuova Apple TV. Anche Samsung ha deciso prepararsi per la nuova TV portando velocemente la diffusione delle nuove modalità nella vita degli italiani con esperienze di intrattenimento fruibili attraverso il web: ne sono un esempio la collaborazione con Netflix, Chili e Infinity che arricchiscono l’offerta di contenuti e servizi disponibili sui televisori Samsung.

smart_tv_03

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial