fbpx
Home Hi-Tech Android World Samsung non vuole il sensore LiDAR sul prossimo Galaxy

Samsung non vuole il sensore LiDAR sul prossimo Galaxy

Samsung non ha in programma di includere un sensore ToF (time of flight), indicato anche con la sigla LiDAR, nel suo prossimo smartphone di punta Galaxy S22, secondo Korea IT News. Ecco il perché.

La motivazione dietro questa decisione è chiara. Secondo quanto riportato, il colosso sud coreano non vede nella tecnologia un “chiaro vantaggio” per il consumatore finale.

Apple ha introdotto per la prima volta il sensore ToF, o LiDAR, con iPad Pro nel 2020, e prima su iPhone con iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. LiDAR, in termini semplici, misura il tempo impiegato dalla luce per raggiungere una destinazione e tornare indietro. Utilizzando questi dati, i dispositivi sono dunque in grado di mappare e creare spazi o oggetti 3D.

iPad Pro, la guida definitiva

Samsung ha incluso un sensore LiDAR nel suo Galaxy Note 20 rilasciato lo scorso anno; tuttavia, secondo il Korea IT News «Non ha soddisfatto le sue aspettative». Il colosso sud coreano credeva che il nuovo sensore e i dati avrebbero “potenziato gli effetti delle fotocamere dei suoi smartphone”, ma alla fine ha deciso che al LiDAR mancano applicazioni che “possono indurre” gli utenti all’acquisto.

E così, la società ha deciso di rimuovere la tecnologia dal Galaxy Note 20 che è stato rilasciato nell’autunno dello scorso anno, poiché il livello di utilizzo della tecnologia non ha soddisfatto le sue aspettative. Mentre si aspettava che la tecnologia avrebbe potenziato gli effetti delle fotocamere dei suoi smartphone poiché la tecnologia è in grado di rilevare 3D, la tecnologia è rimasta un mezzo per assistere lo scatto di foto a causa della mancanza di applicazioni killer’ che possono indurre l’uso della tecnologia da parte dei consumatori

Mentre Samsung decide di non includere un sensore LiDAR nel suo prossimo dispositivo di punta, Apple continua a espandere la adozione di tale tecnologia. Gli analisti di Wedbush, infatti, ritengono che Apple includerà LiDAR in tutti i modelli della linea iPhone 13, piuttosto che solo nei dispositivi di classe Pro. Oltre ad essere disponibile su più dispositivi, il sensore dovrebbe ricevere miglioramenti nel riconoscimento e nel rilevamento di angoli e spigoli come parte di un sistema di telecamere nuovo e migliorato.

Ricordiamo che Samsung ha in programma un evento Unpacked il 28 aprile alle ore 16:00 italiane sul canale YouTube. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Samsung sono disponibili qui, invece per tutte le notizie dedicate all’universo Android si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 194 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 194 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,099FollowerSegui