Samsung Serie 9: la presentazione dei nuovi portatili super-sottili che sfidano gli Air

Il rinnovo della gamma prodotti Samsung prosegue a ritmo sostenuto con il lancio dei nuovi ultrabook dal design compatto e dal peso ridotto: portatili eleganti pensati per chi necessita di potenza ma richiede dimensioni e peso contenuti. i Mac Book Air di Apple trovano nuovi sfidanti.

Samsung Serie 9: la presentazione dei nuovi portatili super-sottili che sfidano gli Air

Dalla terrazza de la Rinascente, con la splendida vista del Duomo, Samsung ha presentato la nei giorni scorsi la seconda generazione del suo portatile Serie 9 ultraleggero, caratterizzata da dimensioni ridotte rispetto al precedente modello: 21% più sottile e nel complesso il 28% più piccolo.

A fare gli onori di casa, il vicepresidente della divisione IT, Carlo Barlocco e Katia Follesa, nota comica di Zelig, che hanno introdotto l’evento alleggerendo lo spirito della serata con alcune battute e coinvolgendo la platea.

Per rappresentare le caratteristiche tecniche, la parola passa invece a Sergio Ceresa, direttore commerciale IT: il nuovo portatile ultrasottile, secondo Samsung, è frutto di un grande sforzo di studio e design al fine di realizzare un prodotto completo e curato in ogni particolare. Addirittura la cura dei particolari parte dalla confezione: la scatola, nera e di dimensioni contenute, all’interno mostra il computer e tutti gli accessori raccolti in eleganti astucci. Per gli utenti Apple si tratta di un deja-vù e certamente è curiosa l’analogia nel packaging.

Samsung Serie 9 è disponibile nei formati da 13″ e 15″ in un case unibody (definizione ufficiale di Samsung) che accosta il colore nero minerale ai lati di alluminio. Il rivestimento è stato realizzato per non lasciare impronte digitali sul case e le sue caratteristiche ne facilitano la presa. Altro aspetto noto e caro agli utenti della mela è la presenza di una tastiera retroilluminata con sensore ambientale che regola anche l’intensità dell’illuminazione del monitor.

Al fine di ridurre ulteriormente le dimensioni, forte dell’esperienza maturata nel campo delle televisioni, Samsung ha introdotto la tecnologia denominata MaxScreen per ridurre la dimensione della cornice dello schermo tanto da poter inserire uno schermo da 15″ nella cornice tipica di uno da 14″.

I display, con retroilluminazione a LED sono molto luminosi e offrono una finitura opaca per evitare i fastidiosi riflessi della luce; sia il 13″ che il 15″ hanno una risoluzione di 1600×900 pixel.

Le caratteristiche tecniche prevedono invece processori Intel Core i5, memoria ram fino a 8 GB e drive SSD da 128 GB. Lo spessore di soli 12,9 mm per il 13″ e 14,9 mm per il 15″ con un peso, rispettivamente, di 1,16 Kg e 1,65 Kg fanno del samsung Serie 9 uno dei portatili più sottili e leggeri in commercio. Altre caratteristiche da sottolineare sono i tempi di avvio in meno di 10 secondi e il ripristino dallo stato di stop in meno di 2 secondi, grazie sia all’impiego di dischi a stato solido ma anche grazie ad alcune tecnologie proprietarie Samsung. Ciò garantisce un guadagno di tempo considerevole e l’uso immediato del portatile in mobilità.

La dotazione hardware è completata da 2 porte USB (di cui una di tipo 3.0), uno slot per la lettura delle schede di memoria delle fotocamere (nei formati SD, SDHC, SDXC e MMC), uscita/ingresso audio, porta LAN e una doppia uscita video (VGA e micro HDMI). La porta di rete e VGA sono in formato proprietario con adattatore fornito nella confezione.

A prima vista la doppia uscita video, comunque non utilizzabili contemporaneamente, sembra essere un ridondanza che mal si accorda con la necessità di ottimizzare gli spazi in un ultrabook, ma secondo i responsabili Samsung è comunque un’opzione che viene incontro alle esigenze attuali del mercato, in cui i dispositivi VGA sono ancora molto diffusi. Sempre secondo i responsabili Samsung presenti all’evento è probabile che una prossima revisione possa portare alla presenza di una sola uscita video.

Il trackpad, dalle ampie dimensioni, supporta il multitouch attraverso 21 tipi di movimenti diversi, garantendo, secondo le dichiarazioni del produttore coreano, una navigazione sofisticata e assolutamente intuitiva.

Dal vivo, il nuovo Samsung Serie 9 si presenta con un design molto elegante, impreziosito dai lati in alluminio: il resto del case di colore scuro dalla forma arrotondata contribuisce a rendere visivamente il portatile molto sottile. Il peso e le dimensioni contenute del modello da 13″ ne fanno un portatile molto pratico da trasportare e usare. La tastiera ha tasti di dimensioni standard e un buon feedback tattile.

samsung13

samsung 15

Il nuovo notebook Samsung Serie 9 è già disponibile ad un prezzo consigliato al pubblico pari a 1.399 euro iva inclusa (13”) e 1.699 euro iva inclusa (15”).  

Qui sotto tutte le immagini dalla presentazione italiana.