Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Scroll, un servizio a pagamento per eliminare la pubblicità da alcuni siti

Scroll, un servizio a pagamento per eliminare la pubblicità da alcuni siti

Scroll è il nome di un servizio in grado di bloccare le pubblicità su determinati siti. Proposto con un abbonamento di 5$ al mese, gli utenti hanno la possibilità di navigare su una serie di siti senza pubblicità. Tra i nomi che hanno aderito all’iniziativa si sono siti statunitensi quali: The Verge, Slate, BuzzFeed, USA Today, Gizmodo, Business Insider e altri ancora.

Dei 5$ al mese chiesti per il servizio, 1,5$ sono trattenuti da Scroll per i costi operativi e il resto distribuito proporzionalmente ai vari siti in base al tempo trascorso dall’utente per leggere i vari articoli. Gli sviluppatori hanno previsto un sistema in grado di contabilizzare la cifra corretta da pagare mensilmente ai siti che partecipano all’iniziativa.

Per capire su quali siti l’utente passi il tempo, è necessario identificarsi e accettare un sistema di tracking tramite cookie; questo sistema è sfruttabile con Chrome e Firefox ma non Safari perché Apple blocca i cookie traccianti. Con Safari è ad ogni modo possibile usare una estensione dedicata, disponibile sia per macOS, sia per iOS.

Scroll, un servizio a pagamento per eliminare la pubblicità da alcuni siti

Il servizio permette di ottenere varie informazioni sulle abitudini degli utenti ma l’azienda che ha sviluppato l’idea afferma che non farà uso commerciale dei dati. La startup che ha realizzato il tutto lavora su questa idea dal 2017, ha ricevuto vari finanziamenti e ha attirato anche l’interesse di Mozilla. Resta da vedere quanto il servizio sarà effettivamente in grado di ripagare i siti web, gli utenti che decideranno di pagare e se il tutto sia effettivamente conveniente per molti siti che riescono ad andare avanti solo e soltanto grazie alla pubblicità.

Al momento Scroll è disponibile solo per siti USA; è ad ogni modo possibile registrarsi, sfruttare il primo mese gratuitamente; è stata attiva anche in una offerta che consente di pagare 3,5$ al mese anziché 5$. In futuro sono previste collaborazioni con altri siti partner.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

iPhone 15 Plus per la prima volta in sconto su Amazon

Minimo storico iPhone 15 Plus, 128 GB a 979€, 256 Gb a 1099€

Su iPhone per la prima volta scende sotto il minimo il prezzo di iPhone 15 Plus da 128GB. Ribasso a 979€ che è il minimo storico. Versione da 256 GB a 1099

Ultimi articoli

Pubblicità