Schedine da paura, le nuove SD Express fino a 128 TB e iper veloci

Non chiamatele schedine di memoria: con il nuovo standard SD Card 7.0 noto anche come SD Express diventano veri e propri SSD rimovibili con capacità monstre fino a ben 128 terabyte e velocità da capogiro, fino a quasi 1 gigabye al secondo

Memory card

La SD Association (l’organizzazione non-profit che si occupa di standard legati alle memory card) ha pubblicato (PDF) la versione 7.0 delle specifiche per le SD card, prevedendo aggiornamenti che consentiranno di ottenere significative migliorie sia per quanto riguarda la capacità di storage, sia per quanto riguarda la velocità di trasferimento.

È stato annunciato SD Express, che aggiunge il supporto alle interfacce PCI Express e NVMe alle interfacce SD legacy. Con PCIe è possibile ottenere velocità di trasferimento fino a 985 megabyte al secondo (MB/s); il layer NVMe permette di sfruttare avanzati meccanismi di accesso alle memorie, offrendo nuove possibilità alle memory card SD. Attualmente la capacità massima di storage delle memorie SD arriva a 2TB mentre per le nuove SDXC addirittura fino a 128 terabyte con il nuovo formato SD Ultra Capacity (SDUC).

sd express foto scherma Specifiche SD

Sfruttando il PCI Express 3.0 (un bus standard per comunicazioni seriale ad alta velocità) e il protocollo NVMe 1.3 (interfaccia standard di settore per le unità SSD), l’SD Card 7.0 può offrire velocità di trasferimento che arrivano quasi a 1GB al secondo permettendo alle nuove card SD Express di gestire e memorizzare grandi quantità di dati generate da dispositivi di ripresa che offrono video in super-slow motion, memorizzazione continua in RAW, riproduzione e cattura 8K, riprese a 360° e così via.

SD Express sarà inizialmente disponibile per le memory card SDUC, SDXC e SDHC. L’SD Ultra Capacity (SDUC) incrementa semplicemente lo storage disponibile sulle SD Card passando dagli attuali 2GB massimi a 128TB con una sola card SDUC. Nella tabella che pubblichiamo in questa pagina, trovate atri dettagli tecnici.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo con le spiegazioni su vari formati per le SD Card; gli utenti iOS possono usare le SD Card sfruttando degli adattatori che si collegano alla porta Lightning: ne abbiamo parlato qui.

Alcuni Mac integrano di serie uno slot per schede SD (Secure Digital) o SDXC (Secure Digital Extended Capacity) che consente al Mac di leggere e scrivere i dati nei supporti SD, come le schede di memoria delle fotocamere digitali. È ovviamente possibile usare lettori USB/USB-C, Thunderbolt o FireWire (per i Mac dotati di questa porta) per leggere queste e altre memorie esterne.