fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple Car potrebbe arrivare già il prossimo anno

Apple Car potrebbe arrivare già il prossimo anno

L’Apple Car è in anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista e il debutto della vettura della Mela è previsto per il terzo trimestre del 2021. A riferire questa voce da prendere con le molle è il taiwanese Economic Daily News, citando un non meglio precisati dirigenti tra i fabbricanti di Taiwan.

Nel report del quotidiano si afferma che i produttori taiwanesi si starebbero preparando ad aumentare la produzione di componenti per la Apple Car a partire dal secondo trimestre del prossimo anno, spiegando che la Mela avrebbe segretamente testato decine di prototipi di veicoli sulle strade californiane. Apple ha effettivamente ottenuto dal Department of Motor Vehicles (DMV) il permesso per far circolare auto a guida autonoma nel 2017 e decine di Lexus attrezzate con sensori e sistemi LiDAR usate nei test per le auto a guida autonoma sono state individuate più volte sulle strade USA.

Voci circolate nei mesi passati hanno riferito che l’Apple Car o un sistema per la guida autonoma di Apple denominato in questo modo, dovrebbe arrivare tra il 2023 e il 2025. Anche il noto analista Ming-Chi Kuo ha confermato queste indiscrezioni ma il giornale taiwanese cita un non meglio precisato direttore di un importante impianto produttivo, secondo il quale il lancio del veicolo è previsto per settembre 2021.

Apple Car

Macrumors indica a dir poco “discutibile” l’anticipazione, in particolare considerando in questo momento l’impatto a livello globale della pandemia sul comparto automotive, ed evidenziando altri rumor circolati in precedenza che lasciano immaginare Apple nelle fasi di negoziati preliminari con i fornitori del settore automotive e il presunto veicolo ancora nelle fasi iniziali. Una indiscrezione non nuova riportata dal giornale taiwanese riferisce che TSMC sarà il produttore del chip di Apple dedicato alla guida autonoma.

Dal 2014 si vocifera l’ingresso di Apple nel settore delle auto a guida autonoma, un progetto che si è rivelato troppo complesso e che avrebbe costretto l’azienda a limitare per il momento le sue ambizioni. Voci circolate nei mesi passati riferiscono che Apple si è scontrata con problematiche tecniche, direttive e differenti visioni della leadership. Questa particolare divisione dell’azienda è stata intanto assegnata a John Giannandrea, senior vice president responsabile Machine Learning e AI Strategy.

Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui