Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Zoom in versione nativa per i Mac con CPU M1 arriva oggi

Zoom in versione nativa per i Mac con CPU M1 arriva oggi

Gli sviluppatori di Zoom Video Communications – l’azienda statunitense di servizi di comunicazione (teleconferenza) in cloud – hanno pubblicato le note di rilascio della nuova  di Zoom per Mac, release prevista per il 21 dicembre con incluse migliorie e la risoluzione ad alcuni bug.

Tra le novità più importanti della versione del 21 dicembre dell’app di video conferenza, il supporto nativo per i Mac con il SoC M1 di Apple. A causa della pandemia da COVID-19 e del lockdown che ha bloccato molte persone a casa, i download dell’app sono stati esponenziali, con l’app per il client web sfruttata da centinaia di milioni di persone per la possibilità di ospitare conferenze con un più partecipanti e la crittografia lato-client delle comunicazioni (nella versione a pagamento).

Gli sviluppatori fanno sapere che la versione per i Mac con CPU ARM sarà disponibile come installer separato dallo  Zoom Download Center. Tra le novità indicate nelle note di rilascio: la possibilità di importare più facilmente alcune tipologie di contatti, migliorie ad alcuni pulsanti e alle funzionalità di sicurezza per i gruppi, la possibilità di scaricare i risultati di sondaggi (in formato CVS) nel corso di sessioni live e altro ancora.

Zoom è come sempre disponibile anche per iPhone/iPad e Android. Le versioni per dispositivi mobili consentono di avviare, entrrea e pianifica riunioni, inviare messaggi testuali di gruppo, con immagini e push-to-talk su dispositivi mobili. Gli sviluppatori mettono a disposizione anche un plug-in di condivisione su iPhone/iPad automaticamente avviato quando si tetna di condividere lo schermo di iPhone/iPad con i partecipanti da remoto durante l’orario di riunione Zoom. È anche disponibile il Controller per Zoom Rooms, software per iPad, Android o Windows (tablet) per controllare le riunioni Zoom Room all’interno della sala conferenze.

L’app Zoom per iOS invia i dati raccolti a Facebook

Per le feste le videochiamate con Zoom non avranno il limite dei 40 minuti, questo significa che sull’apprezzata piattaforma chiamate e videochiamate saranno illimitate per tutti. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Zoom sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità