HomeMacityInternetZoom in versione nativa per i Mac con CPU M1 arriva oggi

Zoom in versione nativa per i Mac con CPU M1 arriva oggi

Gli sviluppatori di Zoom Video Communications – l’azienda statunitense di servizi di comunicazione (teleconferenza) in cloud – hanno pubblicato le note di rilascio della nuova  di Zoom per Mac, release prevista per il 21 dicembre con incluse migliorie e la risoluzione ad alcuni bug.

Tra le novità più importanti della versione del 21 dicembre dell’app di video conferenza, il supporto nativo per i Mac con il SoC M1 di Apple. A causa della pandemia da COVID-19 e del lockdown che ha bloccato molte persone a casa, i download dell’app sono stati esponenziali, con l’app per il client web sfruttata da centinaia di milioni di persone per la possibilità di ospitare conferenze con un più partecipanti e la crittografia lato-client delle comunicazioni (nella versione a pagamento).

Gli sviluppatori fanno sapere che la versione per i Mac con CPU ARM sarà disponibile come installer separato dallo  Zoom Download Center. Tra le novità indicate nelle note di rilascio: la possibilità di importare più facilmente alcune tipologie di contatti, migliorie ad alcuni pulsanti e alle funzionalità di sicurezza per i gruppi, la possibilità di scaricare i risultati di sondaggi (in formato CVS) nel corso di sessioni live e altro ancora.

Zoom è come sempre disponibile anche per iPhone/iPad e Android. Le versioni per dispositivi mobili consentono di avviare, entrrea e pianifica riunioni, inviare messaggi testuali di gruppo, con immagini e push-to-talk su dispositivi mobili. Gli sviluppatori mettono a disposizione anche un plug-in di condivisione su iPhone/iPad automaticamente avviato quando si tetna di condividere lo schermo di iPhone/iPad con i partecipanti da remoto durante l’orario di riunione Zoom. È anche disponibile il Controller per Zoom Rooms, software per iPad, Android o Windows (tablet) per controllare le riunioni Zoom Room all’interno della sala conferenze.

L’app Zoom per iOS invia i dati raccolti a Facebook

Per le feste le videochiamate con Zoom non avranno il limite dei 40 minuti, questo significa che sull’apprezzata piattaforma chiamate e videochiamate saranno illimitate per tutti. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Zoom sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Bozza automatica

Meglio del Prime Day, gli iPad Pro M1 da 11″ sono al minimo

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Li comprate ai prezzi migliori dell'anno
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial