Home iOS Smartphone, la durata della batterie sarà  la sfida del futuro

Smartphone, la durata della batterie sarà  la sfida del futuro

Molto probabilmente non c’era bisogno di uno studio apposito per confermarlo: J.D. Power riporta come la scarsa durata delle batterie degli smartphone stia diventando la problematica principale per i produttori e il primo fattore di insoddisfazione da parte dei clienti. Lo studio esplora il livello di soddisfazione dei cliente, evidenziando punti di forza e punti deboli, fra cui emerge appunto l’autonomia.

Con l’aumentare delle funzioni e delle componenti tecnologiche (prima il 3G ed ora il vorace 4G), le batterie non sono riuscite a mantenere il passo. Per smartphone di fascia alta, fra cui anche gli iPhone, un uso intenso del dispositivo in alcuni casi non consente nemmeno di arrivare a fine giornata.

In questo scenario Apple riesce comunque a piazzarsi alla prima posizione nella classifica di soddisfazione dei clienti smartphone, con 839 punti (su mille punti), superando 798 di HTC e la media del settore, valutata 774. Fra i telefoni più tradizionali invece vincono LG e Sanyo. Apple è prima per la settima volta consecutiva nel sondaggio svolto da J.D. Power e anche in questa occasione, come le precedenti, chi apprezza iPhone lo fa per le funzionalità e la facilità di uso.

Fra i fattori principali di soddisfazione resta alta l’incidenza delle applicazioni, sia per la vita personale che per quella professionale, mentre i malfunzionamenti interessano circa 2 utenti su 10 e influiscono negativamente nel complesso, diversamente invece dai costi che continuano a scendere. Per il futuro dunque la sfida sarà quella di progettare cellulari con una maggiore autonomia, che al momento sembra la vera spina nel fianco non solo per i produttori ma anche per gli operatori.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,936FansMi piace
93,806FollowerSegui