Il software di backup Retrospect è compatibile con macOS Sierra

Retrospect ha annunciato il supporto per Dropbox come servizio di archiviazione in cloud. Le aziende possono ora utilizzare la protezione ibrida dei dati offerta da Retrospect insieme a Dropbox per la sicurezza dei dati on-site e off-site.

Retrospect per Mac

Retrospect, sviluppatore del software omonimo per Backup & Recovery, ha integrato il supporto dell’archiviazione in cloud tramite Dropbox. Retrospect 11.5 per Windows e Retrospect 13.5 per Mac ora permettono agli utenti di eseguire il backup di dati critici off-site su Dropbox con abbonamenti Basic, Pro e Business.

Dopbox viene utilizzato da più di centinaia di milioni di utenti per archiviare i dati in cloud e sincronizzarli attraverso i loro dispositivi. Secondo un sondaggio condotto da Google Consumer Survey su 1.000 proprietari di piccole imprese negli Stati Uniti, il 49% di esse usa Dropbox al lavoro. Le aziende sono ora in grado di combinare l’archiviazione in cloud di Dropbox con le funzioni di backup in cloud offerte da Retrospect, inclusa la protezione con cifratura AES-256, uno standard del settore.

Jean-Christian Dumas, Vice Presidente Worldwide Sales di Retrospect, dice che “Il supporto per Dropbox come fornitore di servizi cloud era stato il più richiesto dai clienti da quando è stato reso disponibile il supporto per l’archiviazione in cloud all’inizio di quest’anno”.

“Il 90% dei nostri clienti utilizza Dropbox per memorizzare e condividere file, è quindi naturale usare il nostro software per proteggere anche questi dati” dice ancora Dumas. “Inoltre con la crittografia AES-256 possiamo avere un’archiviazione in cloud sicura. Dropbox offre 2GB di spazio gratuito, aumentabile gradualmente fino a 1TB e oltre con un abbonamento annuale, una scelta interessante per le piccole imprese”.

Otre a Dropbox, Retrospect ha aumentato la lista di fornitori certificati per l’archiviazione in cloud come AWS Mumbai, Swisscom e Cloudian (i clienti non sono vincolati a un singolo fornitore di servizi ed è possibile trasferire i propri dati ad un diverso fornitore).

Dropbox e Retrospect

L’ultima versione di Retrospect include nuove funzionalità per la gestione delle configurazioni server e per l’occupazioni dati ridotta (sfruttando l’opzione di compressione secondo lo sviluppatore è possiible arrivare a un risparmio sull’archiviazione dei dati fino al 90%). Retrospect 11.5 per Windows e Retrospect 13.5 per Mac sono certificati per gli ultimi aggiornamenti dei sistemi operativi Windows e Mac, inclusi Windows Server 2016 (in attesa delle release definitiva), Windows 10 Anniversary Update e macOS Sierra 10.12 L’applicazione continua a essere compatibile con le versioni meno recenti dei vari sistemi operativi,inclusi Windows XP e OS X 10.6 Snow Leopard.

Tra le peculiarità di Retrospect: backup locali e a distanza, ripristini point-in-time, deduplicazione a livello di file, gestione remota di server di backup multipli basata su iOS, ripristini avviati dall’utente.