Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Cellulari, Telefonia e Tariffe » SpaceX prepara test per il servizio cellulare satellitare

SpaceX prepara test per il servizio cellulare satellitare

Pubblicità

La scorsa estate Elon Musk per SpaceX (Starlink) e il CEO di T-Mobile Mike Sievert hanno annunciato “Coverage Above and Beyond”, un’iniziativa congiunta che mira a portare la copertura satellitare Starlink ai dispositivi T-Mobile compatibili: ora SpaceX si sta preparando a iniziare a testare il suo servizio satellitare – cellulare, per il collegamento diretto da satellite a smartphone.

Durante un panel alla Satellite Conference and Exhibition 2023, il VP delle vendite aziendali Starlink, Jonathan Hofeller, ha riferito che la società aveva in programma di “iniziare a testare” il suo servizio satellite-cellulare quest’anno.

Hofeller non ha detto specificamente con quale vettore SpaceX stesse lavorando, ma le tempistiche sono in linea con la visione originale di Musk di avviare una partnership con T-Mobile. Ad agosto Musk aveva promesso che Starlink V2 sarebbe stato lanciato nel 2023 e sarebbe stato in grado di “trasmettere direttamente ai telefoni cellulari, eliminando le zone morte in tutto il mondo”.

SpaceX prepara test per il servizio cellulare satellitare

All’epoca, T-Mobile aveva detto che il servizio avrebbe dato al vettore la “copertura quasi completa” della maggior parte degli Stati Uniti, evidenziando in particolare le aree notoriamente difficili in cui agganciare il segnale: parchi nazionali, catene montuose, deserti e altre località remote.

In entrambi i casi, il panel sembrava ottimista sul futuro della tecnologia sat-to-cell. Il CEO di Lynk Global, Charles Miller, ha affermato che il servizio cellulare satellitare ha il potenziale per essere la “categoria più grande nel settore satellite”, e il CEO di Iridium Matt Desch vede il servizio satellitare cellulare solo come l’inizio: il satellite, ha spiegato, “dovrebbe collegare tutto ovunque”, dai computer ai veicoli, e altro ancora.

Ricordiamo che Apple è stata la prima ad avviare un servizio satellitare su smartphone, grazie a SOS satellitare disponibile su iPhone 14. A questo indirizzo trovate tutte le informazioni sulla funzione lanciata da Apple.

L’instancabile Elon Musk, oltre a dirigere Twitter con sorti alterne, sembra stia anche valutando di acquistare Silicon Valley Bank da poco fallita.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità