Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Speedometer 3, benchmark Apple, Google, Microsoft e Mozilla per testare i browser

Speedometer 3, benchmark Apple, Google, Microsoft e Mozilla per testare i browser

Speedometer 3.0 è l’ultima versione di uno strumento utilizzabile online per misurare la velocità dei browser web.

Lo strumento in questione è sviluppato da Apple, Google, Microsoft e Mozilla, e la nuova versione è indicata come in grado di offrire metodi migliori per misurare le performance, “con un insieme più rappresentativo di test che rispecchiano il web moderno”.

La prima versione di Speedometer era stata creata dal team WebKit di Apple nel 2014, uno strumento pubblicizzato come “un punto di riferimento per misurare la reattività delle applicazioni web”; nel 2018 è arrivata la versione 2.0, con una serie di migliorie e ora l’annuncio della collaborazione con Mozilla e Google per un nuovo riferimento nell’ambito dei benckmark per browser.

La nuova versione del benchmark (si puà avviare partendo da qui) è progettata basandosi su un modello di governance condivisa, spiega Google, per arrivare alla creazione di uno strumento di “comprensione collaborativa delle performance” dei browser web, contribuendo a migliorare le performance con modalità tali che saranno di aiuto per gli utenti.

Anche Mozilla ha spiegato che, a differenza di altri strumenti di benchmarking, Speedometer 3 è concepito fin dall’inizio come “uno sforzo collaborativo del settore”. Il nuovo benchmark prevede vari test che consentono di tenere conto di aspetti molto più ampi rispetto ad altri benchmark.

Speedometer 3, benchmark Apple, Google, Microsoft e Mozilla per testare i browser
Test eseguito con Safari su un MacBook Air M2 2022

In particolare Speedometer è sfruttato dagli sviluppatori per simulare le interazioni dell’utente con le siti e web app, offrendo una approssimazione dell’uso reale dei framework più utilizzati nella programmazione. Attualmente sono supportati i framework più moderni, e librerie JavaScript quali React, Preact, Inferno, Redux e anche ES2015, una versione più evoluta di JavaScript con tutte le sue funzionalità al seguito.

Speedometer è utilizzabile da qualunque utente visitando un sito web dedicato ), avendo così a disposizione un riferimento unico, senza bisogno di eseguire test singoli sulle varie caratteristiche, con risultati che riflettono il comportamento nel web reale.x

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità