Home Macity Mac OS X Spotlight diventa più potente in Yosemite: mette in pausa e riavvia il...

Spotlight diventa più potente in Yosemite: mette in pausa e riavvia il Mac

Grazie a Yosemite la funzione di ricerca Spotlight è diventata ancora più utile e potente ma ora siamo di fronte a un salto di qualità: basta infatti scrivere restart, sleep, logout oppure shutdown dentro al campo di ricerca Spotlight per comandare al nostro Mac rispettivamente di riavviarsi, entrare in pausa, uscire dall’account utente infine spegnere il Mac.

Naturalmente questi comandi permettono di effettuare le azioni descritte senza allontanare le mani dalla tastiera, senza nemmeno dover impugnare il mouse per aprire il menu Apple, individuare il comando desiderato infine facendo clic per attivarlo. Prima di effettuare una prova al volo occorre però scaricare 4 piccole utility scritte appositamente da slong1987, segnalate da Cult of Mac. Più che di 4 programmi si tratta di brevi script scaricabili gratuitamente da questo link.

Non occorre nessuna installazione complessa: completato il download occorre semplicemente trascinare le 4 mini utility all’interno della cartella Applicazioni. Fatto questo avremo un nuovo potere in Spotlight: quello di riavviare il Mac, spegnerlo o metterlo in pausa scrivendo a mano i relativi comandi. Per gli smanettoni e gli utenti Mac che apprezzano Spotlight si tratta di una funzione aggiuntiva interessante: per chi esige sempre di più dalla tecnologia rimaniamo in attesa dell’avvento di Siri su Mac per poter eseguire le stesse operazioni a voce.spotlight system

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,954FollowerSegui