fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia SyncML: la lingua franca della comunicazione tra computer, PDA, cellulari

SyncML: la lingua franca della comunicazione tra computer, PDA, cellulari

SyncML e’ una iniziativa che parte nel Febbraio 2000 per sviluppare e promuovere un protocollo comune per sincronizzare dati tra workstation, server di applicazioni in rete e dispositivi per la comunicazione mobile come telefoni cellulari, computer portatili, palmari etc.
La prima versione (1.0) delle specifiche fu realizzata nel dicembre 2000.

Sotto il patrocinio dell’organizzazione SyncML Initiative sono previste collabarazioni tra le industrie strumenti per il test di compatibilita’ con il protocollo a disposizione di partner industriali e sviluppatori sia di hardware che di software che di servizi.
Tra i membri sponsor di SyncML troviamo Ericsson, IBM, Lotus, Matsushita, Motorola, Nokia, Openwave, Starfish Software, Symbian.
Significativo è il supporto di Ericsson, Motorola e Symbian-Nokia che rappresentano gran parte del mercato dei cellulari mondiale.
Ovviamente Microsoft non partecipa all’iniziativa ma non è detto che in un prossimo futuro torni sui suoi passi adattandosi a quella che può divenire una iniziativa di successo che contrasta sistemi di sincronizzazione proprietaria.
 
I primi prodotti compatibili con SyncML sono apparsi sul mercato all’inizio del 2001: a parte i numerosi prodotti lato server ecco i client compatibili ad oggi (Luglio 2002)

– Ericsson T68i
– Ericsson T39m
– Ericsson T65
– Ericsson T68
– Ericsson R520m
– SonyEricsson P800
– Motorola A830
– Nokia 3285
– Nokia 7650
– Nokia 9290
– Nokia 9210 Communicator
– Samsung Client
– Siemens AG Client
– Symbian OS SyncML
e ovviamente i PDA di Palm dotati di apposito software e a Settembre 2002 iPod di Apple.

Come vedete c’e’ il meglio della produzione di cellulari mondiale e sicuramente tutti i modelli top in uscita nei prossimi mesi si avvantaggeranno della tecnologia per aumentare il livello di interoperabilita’ con desktop, reti e altri dispositivi similari.

Il protocollo SyncML offre una reale simmetria di sincronizzazione: permette di sincronizzare dati in rete con qualsiasi dispositivo mobile e sincronizzare un dispositivo mobile con un altro o con dati in rete.
Il protocollo non definisce l’interfaccia utente ne’ restringe la tipologia di strumenti che possono trarne vantaggio, non e’ un prodotto software ma mette a disposizione degli sviluppatori la struttura per realizzare prodotti di sincronizzazione dati interoperabili attraverso le specifiche del formato/protocollo, delle specifiche dell’architettura e dell’interfaccia oltre al codice sorgente di una per una implementazione di riferimento.

SyncML si basa su Extensible Markup Language (XML) per assicurarsi un futuro di assoluta compatibilità  e la possiblita’ di scambiare informazioni personali, calendari, liste di impegni, contatti e altri dati di rilievo.

Per esempio: un appuntamento in calendario inserito da un cellulare mentre siete in viaggio può essere sincronizzato con il calendario del server aziendale al vostro ritorno in sede o con uno scambio di dati via internet.
Con un uso ridotto della banda passante e’ possibile ottimizzare la connessione wireless e compensare l’eventuale alta latenza di una rete.

La sincronizzazione puo’ avvenire in ogni caso su reti fisse, infrarossi, cavo o Bluetooth.

Sponsor SyncML:
Ericsson, IBM, Lotus, Matsushita, Motorola, Nokia, Openwave, Starfish Software, Symbian

Promoter SyncML :
Extended Systems, fusionOne, JP Mobile Inc., Oracle Corporation, Pumatech, Siemens AG, Solid Information Technology, VerdiSoft Corporation, Vodafone Group, VoxMobili.

Supporter SyncML :
3R Soft, Inc., Addra.com, Aepona (England) Ltd., Alcatel, America Online, Aventeon Inc., Axisoft Technologies, Inc., Aztec Software and Technology Services Ltd., Bea Systems, Casio Computer Co., Ltd., CIM Wireless Oy, CommNav, Inc, Comverse, DCM Technologies Limited, Electronics and Telecommunications Research Institute (ETRI), EVERelite Tech. Co., Ltd., Eztogether, Ltd., Fenestrae BV, Fischer International Systems Corp., France Telecom, FutureDial, Gate5 AG, Insignia, Inventec Electronics Co., Ltd, Isoft Inc, J-Phone Co. Ltd., LG Electronics Inc, Logica Mobile Networks, Mirapoint Inc., Mitsubishi Electric Corporation, NEC Corporation, Neosteps Co., Ltd, Nexthaus Corporation, RTX Telecom, SDN Online Inc./Zkey, Serial SA, Sinpag (linkuall), SK Telecom, Software AG, Solvix Technology Co. Ltd., Steltor, Inc, Synchrologic Inc., Synthesis AG, Tactel AB, Telespree, TietoEnator Corporation, Time Information Services, Toffa International Ltd., Ukibi Inc., Viair, Inc., Waverly Software, Inc., Weblicon Technologies AG, Websync Corporation, Ltd., X and Mail

Le attuali specifiche di SyncML sono arrivate alla Versione 1.1 nell’aprile 2002 e possono essere scaricate da questo sito.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,419FansMi piace
95,276FollowerSegui