Tim Cook ha visitato l’Ellis Marsalis Music Center di New Orleans

Dopo il discorso ai laureandi dell'Università Tulane (Louisiana), il CEO di Apple, Tim Cook si è recato presso l'Ellis Marsalis Music Center (EMCM) di New Orleans, struttura per lo studio della musica dedicata a bambini e ragazzi che vivono in comunità lontane e poco servite.

Tim Cook ha visitato l’Ellis Marsalis Music Center di New Orleans

Dopo il discorso ai laureandi dell’Università Tulane (Louisiana), il CEO di Apple, Tim Cook si è recato presso l’Ellis Marsalis Music Center (EMCM) di New Orleans, dove ha incontrato Ellis Marsalis e Harry Connick Jr., due dei fondatori del Centro, ma anche studenti e docenti, annunciando una partnership con il centro, che prevede la donazione di prodotti Apple per produrre musica negli studi EMCM, e la formazione su alcuni software.

“Il Centro costituisce un esempio della creatività unica di questa città”, ha dichiarato Cook a margine della visita. “New Orleans può essere quello che vuole” nel settore della tecnologia, sfruttando in particolare il suo patrimonio culturale unico, ha riferito parlando dell’ambizione della città a diventare un centro tecnologico territoriale.

L’amministratore delegato d Apple, riferisce The New Orleans Advocate, ha ascoltato alcuni studenti suonare in una piccola sala (170 posti a sedere) progettata a livello ingegneristico per focalizzare il suono che è stata aperta nel 2011 dopo sforzi tesi ad assicurare risorse finanziarie per questa e la struttura circostante del Musicians Village. Cook ha trascorso un po’ di tempo con alcuni studenti che hanno mostrato funzionalità audio e video di software eseguiti su computer donati da Apple.

“Avere Tim Cook qui e il suo interesse per il nostro Centro, è qualcosa di davvero enorme”, ha detto Connick. “È un primo passo e speriamo sia l’inizio di una lunga relazione”. Cook ha parlato brevemente del potenziale di New Orleans come hub tecnologico e della necessità di maggiore diversità nell’industria di settore.