Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » Un Flash più veloce nelle future versioni di Chrome per OS X

Un Flash più veloce nelle future versioni di Chrome per OS X

Una nuova architettura per i plug in darà a Chrome un Flash più veloce. A spiegare i cambiamenti in arrivo è Il team che sviluppa il browser che fa sapere come nell’ultima versione “stable” di Chrome è stato attivato il passaggio alla piattaforma PPAPI nella versione per Windows e di avere predisposto il porting di PPAPI Flash su OS X.

Fino ad oggi Flash Player nel browser Chrome è ottenuta con la NPAPI (o Netscape Plugin Application Programming Interface), un’architettura multipiattaforma per i plugin utilizzata da molti browser web (sviluppata inizialmente per la famiglia di browser Netscape, è stata implementata in seguito in altri browser, tra cui Firefox, Safari, Opera) e che ormai mostra i segni del tempo. Per questo Google ha sviluppato Pepper Plugin API (PPAPI), una serie di modifiche alla struttura NPAPI che consentono di rendere un plugin sicuro e facilitare l’attuazione di diversi processi durante l’esecuzione dello stesso e avere un quadro cross-platform (indipendente dalla piattaforma). PPAPI permette non solo di avviare istanze isolate ma anche di sfruttare acceleratori grafici.

Anche gli utenti OS X potranno dunque beneficiare quanto prima si maggiore sicurezza, stabilità e performance migliori quando il browser incontra contenuti Flash sul web.

 

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità