HomeMacity3D, CAD e DesignUniverse 4.07 - Electric Image aggiorna il software per animazione e rendering

Universe 4.07 – Electric Image aggiorna il software per animazione e rendering

Il software multipiattaforma di Electric Image (gira su Macintosh, Windows e Sun Solaris) arriva alla versione 4.07.

Con l’occasione dell’aggiornamento vediamo le caratteristiche salienti del programma che fa parte della storia e del futuro dell’animazione 3D sul Mac.

Grazie allo skinning system, Universe 4 permette di lavorare più velocemente e con maggior controllo. Usando la potenza delle “texture strength map” e “painted vertex strength map” è possibile controllare i movimenti dei personaggi fin nei minimi dettagli.
Il sistema deforma la geometria delle figure (la “pelle”) lasciando al designer il solo compito di muovere le bones/ossa del personaggio. Sfruttando poi
Universe 4 dispone di un nuovo sistema di vincoli: Auto Look, Auto Bank, Aim, Position, Rotate, Scale, Normal, Geometry e Pole Vector. I vincoli vengono calcolati in tempo reale e possono essere controllati in modo interattivo.

Con il motore di calcolo superveloce del modulo Camera di Universe 4, è possibile ottenere tempi di calcolo del 60% inferiori rispetto a quelli ottenibili con altri programmi di rendering. Le nuove funzioni permettono un controllo completo sul numero di campionamenti, sul raggio dello stage, sul raggio della luce, sul colore, sulle ombre, sulla inclusione/esclusione della luce; per illuminare la scena è anche possibile utilizzare un illuminatore emisferico o cubico.

Universe può essere utilizzato al meglio in combinazione con il nuovo sistema operativo di Apple Computer Mac OS X v10.1 o superiore. Usando Universe in questo ambiente è possibile rilevare un miglioramento di prestazioni del 20%: ciò è reso possibile dall’uso avanzato di codice nativo e dalla potenza del core Unix del Mac OS X. L’intero sistema opererà  in modo migliore e più velocemente, permettendo di completare i progetti in pochissimo tempo.

Electric Image Animation System 2.9.2 era famoso per la sua velocità  ineguagliabile. La rapidità  di risposta del sistema Animator unita alla capacità  di elaborazione di milioni di poligoni senza rallentamenti permettono a Universe 4 di riproporre quella velocità  e di superarla. Sfruttando una tecnologia OpenGL avanzata ed un nuovo sistema di ridisegno dello schermo, si ha ora la possibilità  di usare una potenza di calcolo in grado di realizzare anche le scene più complesse.

Universe 4 dispone di nuove funzioni per valutare direttamente in Animator l’anteprima del motion blur. Questa utile funzione permette di ottenere una buona approssimazione degli effetti di blur che si otterranno nel rendering finale; viene usata una nuova funzionalità  chiamata “accumulation buffer” nei motori di rendering interni di Animator sia via software che via hardware. L’anteprima del motion blur permette di velocizzare i processi di rendering, riducendo il numero di frame di verifica necessari per raggiungere i risultati richiesti.

L’ambiente di modellazione di Universe è stato notevolmente migliorato: ora è più veloce e richiede meno RAM per realizzare i progetti.
E’ stata ora introdotta una nuova finestra di anteprima in OpenGL, che permette di osservare il modello con maggior dettaglio e precisione. In ambiente Macintosh, il Modeler è stato reso completamente nativo per l’ambiente Mac OS X v10.1; grazie al core Unix di questo sistema operativo, gli utenti potranno apprezzare la grande stabilità , la gestione avanzata della memoria, che permettono di realizzare modelli di grandi proporzioni.

Grazie al nuovo shelling system, ora esiste un link diretto fra modellazione solida e superficiale.
Quando si usano gli skinning wires o il blend di superfici, in Universe 4 è possibile operare a livello di punto. Grazie poi al nuovo strumento NURBS Surface Reduce Knots, è possibile ricostruire le superfici mentre si vincolano i bordi in modo da essere coincidenti con l’originale. Ciò permette di realizzare ulteriori operazioni di stitching.

Modeler permette ora un controllo più agevole della modellazione, grazie alla possibilità  di interrompere le operazioni. Se si desidera sospendere operazioni di arrotondamento o booleane complesse, è sufficiente premere il tasto ESC, in modo da aver un controllo maggiore sul software e ridurre i tempi morti. Tutte le funzioni di gestione delle immagini sono state riscritte, creando un sistema più affidabile e funzionale; è dunque ora possibile utilizzare immagini di sfondo nei formati JPEG, GIF, PICT, PNG e Image.

Electric Image e’ distribuito in Italia da VideoCom.
Per conoscere le potenzialita’ dell’applicazione vi consigliamo di visualizzare questo filmato QuickTime da 14 MB che presenta anche sigle televisive e effetti cinematografici.

Abbiamo visto in versione DVD alcune realizzazioni aventi come tema l’architettura e l’arredamento di uno studio tra i piu’ esperti in Italia, Studio Bazzini, e vi assicuriamo che i risultati nel campo della presentazione sono straordinari.
Le nuove feature per l’animazione dei personaggi espandono ulteriormente i suoi campi di utilizzo.

Electric Image e’ uno dei software da sempre utilizzati da ILM, Industrial Light and Magic.

Per il download dell’aggiornamento partite da questa pagina.

Offerte Speciali

iPhone 14 in sconto del’11% risparmiate 130 €

Mediaworld e Amazon sconta di 130 € l' iPhone 14 da 256 GB. Compratelo a solo 1029 €
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial