fbpx
Home ViaggiareSmart Volvo Cars inaugura la nuova linea di assemblaggio batterie

Volvo Cars inaugura la nuova linea di assemblaggio batterie

Volvo Cars ha inaugurato ufficialmente la nuova linea di assemblaggio di batterie presso il suo stabilimento belga di Ghent, dove verso fine anno inizierà la produzione della sua prima automobile con trazione esclusivamente elettrica, la XC40 Recharge P8. L’inaugurazione è parte dell’ambiziosa strategia di elettrificazione di Volvo Cars; il costruttore ha infatti riferito che intende ridurre del 40% l’impronta di carbonio per ciascuna vettura prodotta fra il 2018 e il 2025, come primo passo concreto verso l’obiettivo di diventare un’azienda a impatto zero sul clima entro il 2040.

Nei prossimi cinque anni, Volvo Cars presenterà ogni anno un modello a trazione solo elettrica, così da portare la quota di vetture esclusivamente elettriche al 50% delle vendite globali entro 2025, con il restante 50% costituito da modelli ibridi. ‘Recharge’ sarà il nome condiviso da tutti i nuovi modelli Volvo ricaricabili dotati di trasmissione solo elettrica o ibrida plug-in.

Nei prossimi anni, con l’avanzare del programma di elettrificazione dell’intera gamma di prodotti, l’assemblaggio delle batterie diventerà una parte importante delle attività di produzione globali del produttore.

T8 Twin Engine

All’inizio di quest’anno, Volvo ha annunciato l’intenzione di realizzare una linea di assemblaggio batterie presso il suo stabilimento americano ubicato appena fuori Charleston, nella Carolina del Sud. L’inizio dell’installazione della linea di assemblaggio è previsto per questo autunno.

La società ha in programma di costruire veicoli elettrici a batteria anche presso lo stabilimento di Luqiao, in Cina, che è sotto la direzione operativa della Casa e dove i modelli Volvo basati sulla piattaforma CMA vengono assemblati accanto a modelli realizzati su criteri costruttivi simili dai marchi affiliati Polestar e LYNK & CO.

Lo scorso anno, Volvo Cars ha firmato accordi di fornitura a lungo termine con due dei maggiori produttori al mondo di batterie, CATL con sede in Cina e la società sudcoreana LG Chem. Gli accordi riguardano la fornitura per il prossimo decennio di batterie per i modelli Volvo e Polestar di prossima generazione, inclusa la XC40 Recharge P8. Ghent è uno dei due impianti di produzione automobilistica gestiti da Volvo Cars in Europa e produce Volvo dal 1965. Al momento ha un organico di circa 6.500 persone.

La Volvo XC40 Recharge P8 è il primo di una serie di modelli Volvo a trazione esclusivamente elettrica. È la prima vettura elettrica al 100% prodotta dalla Casa automobilistica e la prima Volvo equipaggiata con un nuovo sistema di infotainment che utilizza il sistema operativo Android di Google. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Volvo sono disponibili da questa pagina.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui