Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Yahoo rivela l’ennesimo furto dati da parte di hacker

Yahoo rivela l’ennesimo furto dati da parte di hacker

Le cattive notizie per Yahoo sembrano non voler finire più. Non bastava il clamore per la violazione delle credenziali di 500 milioni di utenti, un cyberattacco che la casa ha reso noto in maniera poco chiara e tardiva, ma ora si scopre un nuovo attacco, il terzo reso noto in sei mesi.

L’ultimo cyberattacco avrebbe consentito di prelevare i dati relativi a 32 milioni di account. Il furto in questione aggrava la situazione relativi agli altri furti passati. Secondo Yahoo dietro l’hacking ci sarebbe lo stesso protagonista sponsorizzato da uno stato responsabile dell’attacco del 2014″ (quello che ha consentito di rubare i dati di 500 milioni di account).

“In base alle indagini” ha dichiarato Yahoo nell’ultimo prospetto informativo presentato annualmente agli organi di regolamentazione, “riteniamo che la terza parte ha avuto accesso al codice proprietario dell’azienda imparando a falsificare alcuni cookie”, un meccanismo che in pratica avrebbe consentito di bypassare le password di protezione.

Per risolvere il problema, Yahoo dice di avere invalidato l’uso dei cookie e questi non possono essere più usati per accedere agli account. Yahoo ha fatto sapere che per i problemi di sicurezza individuati, la CEO Marissa Mayer non riceverà il bonus per il 2016. La Mayer ha anche detto di essere disposta a non percepire l’Equity Award per il 2017 (una retribuzione basata su azioni). Problemi della Mayer a parte, che all’utente interessano poco, il problema più grosso – come sempre in questi casi – è che l’accesso ad un account fornisce ai cybercriminali l’accesso a una grande varietà di informazioni che potrebbero rivelarsi preziose dal loro punto di vista, da dati personali utili nell’ingegneria sociale, ad altri che potrebbero servire per accedere ad account più redditizi – data la propensione di molti utenti a riutilizzare le stesse password su più account.

Marissa Mayer
Marissa Mayer

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità