Apple erode il mercato PC

di |
logomacitynet696wide

Apple continua a crescere e ad erodere quote al mercato PC. Successi, specialmente, nel campo dei laptop. In aprile +65% rispetto allo scorso anno.

Il mercato Mac cresce più dei PC. Questo quanto rileva nella sua più recente indagine Npd Group.

Le cifre fornite dalla società  specializzata in analisi delle vendite di prodotti di elettronica ed informatica, parlano chiaro: in aprile, valutando unicamente i negozi on line e quelli retail specializzati, la percentuale di Apple è passata dal 10,2 al 10,4% per i desktop e dal 12,5 al 14,3% per i laptop dove ora Apple è al quarto posto, dietro ad Hp, Gateway e Toshiba.

L’€™ottimo risultato nell’€™ambito dei computer portatili viene attribuito dal fatto che da sempre Apple ha grande attenzione per i portatili e in un contesto in cui il mondo informatico si orienta al mondo della mobilità , Apple ottiene un vantaggio. I portatili sono cresciuti del 40% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, ma Apple è aumentata del 65%. Un importante contributo sarebbe giunto dal rinnovo dei MacBook che hanno spinto diversi clienti ad acquistare le nuove macchine.

Secondo Npd anche da iPod sostiene le vendite, benché sia difficile quantificare quanti clienti passino da Pc a Mac grazie al player di Cupertino. Tra i fattori della crescita, sempre secondo la società  di ricerca, c’€™è anche il passaggio ai processori Intel.