Apple traina l’economia globale

di |
logomacitynet696wide

Apple è tra le aziende che stanno trainando l’economia americana. Innovazione, visione prospettica e tecnologie nel campo della musica digitale collocano Cupertino al terzo posto nella graduatoria elaborata dalla rivista Wired.

Apple è al terzo posto nella classifica delle società  che fanno da locomotiva per l’economia globale americana. Ad assegnare alla società  di Cupertino l’ideale medaglia di bronzo è la rivista Wired che ha stila la graduatoria in un articolo della rivista in edicola nel mese di giugno. “Wired 40”, questo il nome della classifica, elenca le quaranta aziende americane che più di altre, per visione strategica, innovazione e tecnologia, hanno contribuito nel corso del 2003 a spingere l’economia degli USA.

Apple appare per la prima volta a sette anni di distanza dalla prima edizione della graduatoria, portata a forza dalle scelte nel campo della musica digitale. “Apple * dice il comunicato di Wired * ha creato quella sinergia tra piattaforma e contenuti di cui i produttori di gadget sognavano da anni. Avendo venduto 5 milioni di iPod Apple possiede il 55% del mercato dei riproduttori di musica. Il suo iTunes ha consolidato le cinque principali etichette musicali in un singolo negozio on line e ha persuaso i fans a scaricare in maniera legale più di 60 milioni di canzoni”

La classifica vede Apple in buona compagnia. Al primo posto si trova Google, al secondo Amazon; al quarto posto c’è Genentech (che si occupa di biotecnologie), al quinto eBay. Sesta è Samsung, settima Yahoo, ottava Electronic Arts e nona Pixar. Al decimo posto c’è Cisco.