Ceatec ’10, mappe di navigazione in 3D per iPhone e iPad

di |
logomacitynet696wide

Al Ceatec la potentissima Zenrin, icona della navigazione GPS in Giappone ed Asia, abbraccia con decisione la piattaforma iOS e lancia mappe in 3D elaborate in tempo reale per dispositivi Apple. Impressionante dimostrazione di tecnologia e della popolarità raggiunta da iPhone e iPad nel paese del Sol Levante.

Quanto i tempi siano cambiati per iPhone e iPad a livello planterio e quanto oggi questi dispositivi siano di uso quasi universale al Ceatec era percepibile nello stand Zenrin. Lo sviluppatore di mappe e sistemi di navigazione giapponese, quasi sconociuto da noi ma potentissimo in Giappone e Asia, aveva una sfilata completa di sistemi iOS in mostra questo quando lo scorso anno non si vedevano altro che navigatori di produzione locale.

La dimostrazione più impressionante era allestita su una postazione iPad dove si era possibile manovrare un sistema di mappe GPS scalabile dalla visione satellitare a quella stradale con visione degli edifici in 3D. La demo era attuata sulla zona sud ovest di Tokyo, in particolare sull’area di Shinjuku della quale si poteva avere il rendering completo di tutti i palazzi e gli edifici. Il motore grafico dell’iPad pur arrancando un pochino (ma i responsabili dello stand ci hanno detto che il software è ancora in fase di ottimizzazione) faceva il suo dovere nel ridisegnare in tempo reale la zona di interesse, movendo gli edifici e tutte le indicazioni sui POI, Punti di Interesse.

Le mappe in 3D Zenrin, come accennato, sono focalizzate sul Giappone come giapponese è il business della società, ma la dimostrazione tecnologica era impressionante in linea generale e una prova del livello di innovazione che si può costruire con un po’ di fantasia e il patrimonio tecnologico ad hoc intorno agli iPhone e agli iPad.