Conferenza degli sviluppatori, Leopard tema centrale

di |
logomacitynet696wide

Sarà  Leopard il tema centrale della WWDC, la conferenza mondiale degli sviluppatori che si tiene ad agosto. I primi dettagli sull’incontro forniti ufficialmente da Apple.

La WWDC, il meeting mondiale dei programmatori Mac, focalizzerà  al sua attenzione su Leopard. La conferma che sarà  la nuova versione di Mac OS ad essere a centro dell’incontro è la pagina con una sintesi delle tematiche della WWDC postata ieri da Apple sul suo sito.

Secondo quanto si apprende da essa i partecipanti “saranno tra i primi ad avere un’anteprima di Leopard”. Del sistema operativo, successore di Tiger (Mac OS X 10.4) al momento si sa davvero molto poco, se non che porterà  ad un livello successivo la compatibilità  con i Mac con Intel e, ma la fonte è tutt’altro che ufficiale, accelererà  in maniera molto significativa tutti i task del finder.

Apple, oltre a svelare Mac OS Leopard, ha predisposto cinque gruppi di sessioni: tecnologie delle applicazioni, strumenti di sviluppo, grafica e media, information technologies, fondazione dell’Os.

L’iscrizione alla WWDC costa, a seconda dei corsi e dei seminari cui si vuole avere accesso, da 1295 a 3500 dollari se la registrazione avviene fino al 23 giugno. Se la registrazione viene attivata dopo il 23 giugno costerà  da 1595 a 3500 euro.

La conferenza mondiale degli sviluppatori Apple è un appuntamento tecnico ma in passato non ha certo disdegnato di fornire informazioni di grande rilievo per tutti gli utilizzatori della piattaforma (come ad esempio la migrazione ad Intel); l’incontro è in programma a San Francisco dal 7 all’11 agosto.