Continuano gli attacchi degli hackers

di |
logomacitynet696wide

Sono continuati anche nella notte gli attacchi DOS ad alcuni tra i maggiori siti americani. Dopo, tra gli altri, Yahoo, CNN e Buy.com, sono stati colpiti anche ZDNet e eBay. L’FBI ha aperto un inchiesta ma in molti dubitano che i colpevoli possano essere individuati molto presto.

E’ anzi probabile che gli hackers possano colpire ancora per giorni indisturbati. La tecnica utilizzata, denominato Tribe Flood Network è basata sulla messa in “schivitù” di centinaia di computer al mondo che, all’insaputa dei proprietari, divengono la chiave per lanciare gli attacchi su scala planetaria. “Bombe a tempo” pronte a scatenarsi ad un semplice comando potrebbero ancora essere sparse ai quattro angoli del globo.