Filemaker Bento sbarca negli Usa

di |
logomacitynet696wide

Filemaker annuncia l’arrivo negli Stati Uniti di Bento. Il database personale, pensato per gli utnti di Leopard, in vendita in Italia e in Italiano a partire da marzo.
Bento sbarca negli Usa. Ad annunciare il lancio del database personale è FileMaker, che ha reso noto nel corso della serata di ieri che il software, disponibile in versione beta da tempo, è formalmente in vendita.

“Realizzato appositamente per gli utilizzatori di Mac OS X Leopard, Bento offre un unico ambiente in cui gestire informazioni e dati per loro rilevanti: dai contatti all’agenda, dai progetti agli eventi. Bento consente di organizzare al meglio qualsiasi tipo di attività , sia essa relativa al lavoro o alla vita domestica, agli impegni scolastici o alle attività  del tempo libero.

La particolarità  di Bento è quella di interagire in maniera trasparente e diretta con le principali applicazioni Apple e di sfruttare le funzioni più innovative del sistema operativo di Cupertino. Grazie a tutto ciò Bento, la cui interfaccia è simile a quella di iTunes o del nuovo finder di Leopard, può gestire una grande quantità  di dettagli relativi ai propri contatti, coordinare eventi e feste, quali, ad esempio, raccolte fondi, tenere traccia di progetti, assegnazione di compiti e scadenze, collegare tra di loro informazioni correlate. Bento può essere utile anche per compiti più professionali o per l’home office. Bento è in grado, ad esempio, di assegnare priorità  ai compiti e alle attività  da compiere, catalogare beni d’inventario, donazioni e articoli in vendita o registrare il numero di ore lavorate ed i pagamenti dovuti, assegnare voti ai fornitori di servizi e ai venditori.

Bento quanto sarà  disponibile in Europa avrà  un prezzo di 39,00 euro IVA inclusa, oppure di 79,00 euro nella versione multilicenza per 5 utenti. Sarà  acquistabile online tramite i Web store di FileMaker e di Apple, nei negozi Apple o presso gli altri punti vendita del software.

FileMaker prevede di rendere disponibili le versioni in Italiano, Francese, Tedesco e Spagnolo di Bento entro marzo 2008.