In India apriranno 60 negozi “all Apple”

di |
logomacitynet696wide

In India si espande l’iniziativa che punta a portare i prodotti Apple in tutte le principali città. Prevista in un anno e mezzo l’apertura di 60 negozi tutti dedicati ai prodotti della Mela.

Apple espande la sua presenza in India. Dopo il primo sbarco dell’autunno con negozi specializzati, la seconda ondata è anche più ambiziosa: ben 60 “iStore”, punti vendita specializzati in prodotti Mac, hardware e software. A sostenere lo sforzo che si estenderà  sull’arco di un anno e mezzo sarà  Reliance Digital, una società  parte di un importante gruppo retail che aveva già  dato il via ai primi negozi.

La catena si estenderà  in una ventina di città , le principali dell’India, con punti vendita fino a 300 metri quadrati; se si pensa che il negozio Apple Store di Roma ha una superficie di circa 500 metri quadrati, si capisce che si tratta di negozi significativi.

“Apple – ha detto il presidente di Reliance Digital, Ajay Baijal, – è una società  che colpisce l’immaginazione e offre prodotti molto innovativi. La nostra missione è quella di essere competitivi e di offrire il miglior servizio possibile». Ogni negozio avrà  un costo di circa 130mila euro e personale addestrato da Apple.

In India Apple sta avendo un crescente successo, nonostante il prezzi dei prodotti della Mela siano molto alti rispetto al loro prezzo in occidente, costo che diventa ancora più elevato se si pensa che il reddito medio, nonostante i progressi degli ultimi anni, è sensibilmente più basso che in Europa o Stati Uniti.