Intel, “Sandy Bridge” consentirà  di raddoppiare le prestazioni grafiche

di |
logomacitynet696wide

Intel avrebbe informato importanti top account tra i propri clienti annunciando che la prossima generazione di CPU con grafica integrata (microarchitettura “Sandy Bridge”) sarà molto veloce, raddoppiando le prestazioni rispetto alla velocità della grafica integrata negli Arrandale e nei Clarkdale.

Fudzilla riferisce che Intel avrebbe informato importanti top account tra i propri clienti annunciando che la prossima generazione di CPU con grafica integrata sarà  molto veloce. I processori di nuova generazione a 32 nanometri includeranno la microarchitettura dal nome in codice “Sandy Bridge” a 32 nm e si distingueranno per la presenza di core grafici sullo stesso die o piastrina di silicio del core del processore, includendo istruzioni (“AVX”) sfruttabili da routine in virgola mobile, applicazioni video o software di elaborazione intensiva delle immagini.

La società  potrebbe essere riuscita a raddoppiare la velocità  della grafica integrata nella linea Intel HD degli Arrandale e dei Clarkdale (questi chip integrano la CPU dual-core, la grafica nel package e sfruttano il processo di produzione a 32 nm) completando l’integrazione di componenti della piattaforma con un processore completamente monolitico, basato sul processo a 32 nm. ATI e NVIDIA pianificano già  processi di produzione a 28 nm.

[A cura di Mauro Notarianni]