MacBook Educational, ribassa negli Usa ma non in Italia

di |
logomacitynet696wide

Il MacBook per studenti e docenti scolastici ribassa di 50$ negli Usa e scende sotto quota 900$. In Italia il prezzo resta sempre 844 euro. Per pagarlo meno ci si può rivolgere, però, ad Unimall.

Negli Usa il MacBook per studenti e docenti ribassa di prezzo, in Italia (per ora) no. Ecco la notizia della giornata che interessa una fascia piuttosto vasta di utenti Mac, quelli che usano il loro computer per la didattica o che semplicemente possono acquistare le macchine a prezzo scontato, sfruttando la particolare politica di Cupertino rivolta al mondo della scuola.

Negli Stati Uniti, segnalano alcuni siti americani, il portatile in policarbonato bianco ha visto un taglio di listino di 50 dollari ed è sceso da 949$ (più tasse) a 899$, una riduzione di oltre il 5% che significa molto per le tasche degli studenti, una categoria che certo accoglierà  con favore il ribasso. Nessuna novità  per gli altri modelli di portatili a listino.

In Italia, al contrario di quanto accaduto negli Usa, il costo del MacBook bianco resta sul sito di Apple del tutto stabile: 844 euro. Difficile dire se il prezzo è destinato a restare questo anche nelle prossime settimane; quel che è certo è che nel rapporto tra Europa e Usa c’è ampio spazio per un ribasso visto che attualmente, il MacBook americano tradotto in euro fa circa 584 euro (più tasse)

Nell’attesa chi volesse spendere qualche cosa meno del prezzo dello store deve rivolgersi ad altri rivenditori come, ad esempio, Unimall [sponsor] che propone il portatile a 826 euro.