Marvel Comics: l’iPad per i fumetti del nuovo millennio

di |
logomacitynet696wide

È noto che Jobs ha pensato iPad come ad un sistema per l’editoria del nuovo millennio: libri, rivisite, giornali e anche fumetti. Se qualcuno avesse qualche dubbio sulla bontà di questo progetto dovrebbe dare un’occhiata a Marvel Comics per iPad, un’applicazione rilasciata tempo fa per iPhone ma che ora emerge in tutta la sua gloria su piattaforma iPad.

Jobs l’ha detto chiaramente, in pubblico e in privato: l’editoria potrà salvarsi dalla progressiva riduzione del numero dei lettori usando iPad. Un monito che sembra ancora in corso di elaborazione (soprattutto da questa parte dell’oceano) anche forse, in attesa di capire quale sarà il successo del tablet di Cupertino; non sono però pochi neppure coloro che hanno raccolto la sfida e hanno lanciato o si apprestano a lanciare applicazioni per iPad che hanno il solo scopo di tradurre in digitale quel che è sempre stato della carta.

Una di queste realtà da tempo vicina al mondo della “e-editoria” nel campo dei fumetti è Comixology che distribuisce diversi tipi di fumetti in formato compatibile con iPhone e iPod touch e che ora si è lanciata anche su iPad. Il loro prodotto di punta è frutto di un accordo commerciale con Marvel; la casa editrice de L’Uomo Ragno, I Fantastici 4, Capitan America e molti altri super-eroi debutta  siu iPad in tutta la sua gloria proprio grazie ad una applicazione Comixology su iPad.

I giornalisti di Macitynet hanno dato un’occhiata al programma restando davvero impressionati non solo per la qualità tecnica dell’applicazione, ma dall’eccezionale qualità di quella che potremmo definire l’infrastruttura messa a disposizione da Apple. iTunes sembra davvero essere la soluzione per la distribuzione di questo tipo di contenuti che si adattano benissimo al formato digitale e anche al sistema di vendita con anteprime, trame in sintesi e acquisto “in app purchase”. Ma se Marvel Comics vince è anche e soprattutto per merito di iPad. Il suo schermo da quasi dieci pollici, al contrario di quello di iPhone, è l’ideale per leggere un fumetto, la qualità del display è eccezionale per definizione e nitidezza, la possibilità di zoomare, l’uso in modalità orizzontale e veriticare sono tutti fattori che potrebbero portare la piattaforma intera di Apple a rappresentare un sistema alternativo e forse addirittura sostitutivo in diverse situazioni rispetto alla stampa su carta.

Resta ora da vedere quanto velocemente gli editori di fumetti riusciranno a comprendere come adeguarsi a questo nuovo scenario, quando velocemente riusciranno a capirne le potenzialità e quanto saranno determinati nello spingere una modalità che rappresenta, anche economicamente, qualche cosa di davvero rivoluzionario.

In questa galleria presentiamo alcune schermate di Marvel Comics che fanno capire come questa App, già nota per iPhone, sia in grado di togliere letteralmente il fiato agli appassionati del settore quando viene lanciata su iPad.