Motorola, nuovi processori ma non troppo

di |
logomacitynet696wide

Motorola lancia sul mercato alcuni nuovi processori. Ma le specifiche non chiariscono in che cosa si differenzino dai predecessori. Forse in nulla

Motorola lo scorso 13 novembre ha messo a listino due nuovi processori. Si tratta dell’MPC 7441 e dell’MPC 7451, due dirette evoluzioni dei precedenti 7440 e 7450.
Le differenze rispetto ai loro “padri” non sono note nè vengono chiarite da Motorola. Alcuni utenti di altri siti sostengono che i nuovi chip avrebbero una gestione della cache più efficiente ma la pagina che ne elenca le specifiche tecniche non mostra alcuna evidente differenza ne in fatto di cache nè in molti altri dettagli: identica la velocità , identico consumo, identiche, soprattutto, le prestazioni che risultano essere esattamente le stesse.
Molto probabilmente si tratta di una release minore che ripara ad alcuni problemi della serie precedente, affinando il processo di produzione.
Ricordiamo che il mondo informatico sta attendendo una nuova serie di chip da Motorola. I processori, probabilmente denominati MPC 8500 o 8550, dovrebbero consentire ad Apple di superare di slancio la soglia del GHz e in breve colmare il gap tra il mondo PPC e quello Intel.