Popular Mechanics su iPad: arriva l’€™anti-Wired?

di |
logomacitynet696wide

Il noto magazine scientifico americano si prepara a sbarcare nell’App Store con una versione digitale pensata appositamente per l’utenza iPad. I contenuti sempre aggiornati e la leggerezza dell’applicazione sembrano essere i punti di forza per mettere in ombra il recente Wired.

La redazione di Popular Mechanics, nota testata statunitense dedicata a scienza e tecnologie, ha annunciato che il prossimo mese verrà pubblicata su App Store la versione digitale della rivista. Oltre a rappresentare un nuovo e importante prodotto editoriale su iPad, PopMech proverà anche a superare in qualità l’applicazione di Wired, attualmente fiore all’occhiello delle riviste su App Store. Il formato della rivista, sebbene molto simile ad altri prodotti già apparsi sulla piattaforma Apple, presenterà infatti diverse innovazioni e caratteristiche multimediali.

Non solo sarà possibile vedere immagini e contenuti interattivi, ma i video saranno integrati coerentemente nelle pagine della rivista. Inoltre, cosa ancora più importante, ciascun numero sarà in costante aggiornamento e verrà modificato gratuitamente e in automatico: ad esempio, nel caso in cui ci dovessero essere novità riguardo a un particolare evento, l’articolo che ne parla verrebbe aggiornato con tutti i dettagli anche dopo la pubblicazione del numero. PopMech lancia un ulteriore guanto di sfida a Wired per quanto riguarda il peso della propria tecnologia: se infatti l’applicazione della rivista di Condé Nast pesa circa 500MB, Popular Mechanics per iPad richiederà un download di soli 60MB. Chi ha già dato una prima occhiata al numero della rivista in arrivo su App Store ha esternato commenti a dir poco entusiastici, ma per tutti gli altri bisognerà attendere ancora un po’. Che ci si stia pian piano avvicinando allo standard delle riviste digitali?