Torna Real PC

di |
logomacitynet696wide

Real PC, il cui sviluppo è fermo da ormai tre anni, verrà  rilanciato e aggiornato. Lo promette FWB promettendo un concorrente economico e flessibile a Virtual PC, oggi in mano a Microsoft.

Torna Real PC. Il popolare programma di emulazione verrà  infatti aggiornato. A dare la notizia sarebbe stata la stessa FWB, che attualmente cura sviluppo e supporto dell’€™applicazione acquistata ormai diverso tempo fa da Insignia.

La decisione di riprendere il programma di miglioramento e aggiornamento di Real PC nascerebbe sulla scorta della recente cessione di Virtual PC da Connectix a Microsoft. Il passaggio di mano del principale protagonista nel campo dell’€™emulazione e forse qualche notizia sul suo futuro avrebbero convinto FWB che valeva la pena di riprendere l’€™implementazione di Real PC fermo alla versione 1.1 da ormai tre anni.

Ricordiamo che Real PC si distingue per il fatto di essere venduto senza alcun sistema operativo installato e, per questo, è molto più economico di Virtual PC. Anche Connectix vendeva una versione del suo prodotto privo di sistema operativo, ma al momento appare molto difficile che la stessa politica commerciale possa essere seguita anche da Microsoft, uno dei cui interessi nell’€™acquisto del software è anche aumentare le vendite del suo OS.

Real PC al momento è fermo alla versione 1.1, compatibile con Mac OS 9.2 ma non con Mac OS X. Anche se FWB non ha fornito informazioni precise su che cosa intenda fare del prodotto appare scontato che l’€™update porti la compatibilità  con il nuovo OS.

Il rilascio della nuova versione è previsto entro poche settimane, forse addirittura entro un mese.