Ultimo miglio in 50 città ?

di |
logomacitynet696wide

Atlanet promette l’ultimo miglio banda larga in cinquanta città  entro la fine dell’anno

Alcatel ha siglato un’intesa con Atlanet per fornire a quest’ultima gli apparati tecnici che permetteranno di offrire in 50 citta’ italiane i servizi di comunicazione a banda larga in modalita’ unbundling, la tipologia d’offerta che consente agli operatori alternativi di collegare direttamente i propri clienti accedendo all’ultimo miglio.

Il servizio in unbundling è già  disponibile a Roma, Torino, Milano, Napoli e verrà  esteso a Modena e Bologna entro gennaio, arrivando cosi’ a disporre di un bacino d’utenza complessivo di circa 2 milioni 400 mila linee che passeranno, con una forte accelerazione nel 2002, a circa 7 milioni quando tutta la fase di co-location sara’ terminata.

Atlanet potra’ collegare direttamente i clienti nelle 50 citta’ italiane previste offrendo i propri servizi basati su tecnologia xDSL come l’accesso ad Internet ad alta velocita’, le applicazioni multimediali e la trasmissione voce e dati. Installati all’interno dei siti di co-location, questi apparati consentono il collegamento del doppino di rame “affittato” con la rete Atlanet e permettono di realizzare sia collegamenti asimmetrici ADSL, quelli maggiormente utilizzati dalle aziende e dai privati, sia collegamenti simmetrici SHDSL. La società  ha l’ntenzione di fornire anche il “7310 Loop Voice Gateway”, un dispositivo che realizza l’interfacciamento tra la rete a larga banda e la rete telefonica pubblica. Questo apparato permettere di aggiungere linee per la fonia che potranno essere attivate anche da una postazione remota, con riduzione di costi e tempi d’intervento, a beneficio della valorizzazione dell’investimento gia’ realizzato.
[A cura di Newton ]