La rimozione oggetti dalle foto di Google è magica

di |

Al Google I/O Mountain View ha mostrato una potente tecnologia che permette di rimuovere automaticamente oggetti indesiderati dalle foto. L’anteprima sembra una magia

Uno degli annunci più interessanti visti al Google I/O ha goduto di poco spazio ma potrebbe rappresentare una potenziale rivoluzione nel settore fotografico. Google ha mostrato brevemente una potente funzionalità fotografica che permetterebbe di rimuovere dalle fotografie elementi indesiderati in maniera automatica.

Oggi non capita di rado di scattare fotografie interessanti ma guastate da alcuni particolari, come un oggetto indesiderato nella composizione o persone che subentrano nello scatto all’ultimo momento, rovinando il momento decisivo.

E’ possibile rimediare ma spesso è necessario perdere svariati minuti – se non ore – alle prese con Photoshop e procedure complicate. La funzionalità mostrata da Google promette di fare tutto ciò in maniera automatica.

Quello che Google è in grado di fare è stato mostrato con una GIF inequivocabile: “Immaginate di scattare una foto di vostra figlia a una partita di baseball e c’è qualcosa che ostacola la vista”, dice Google. “Possiamo fare noi il duro lavoro e togliere l’ostacolo”.

via GIPHY

Nella GIF animata che riportiamo in questo articolo si vede l’immagine di una rete di recinzione del campo da baseball davanti a una bambina, rete che viene eliminata automaticamente. Purtroppo Google non ha rivelato molto oltre a questa piccola anticipazione e al momento non è chiaro quando questa caratteristica sarà disponibile o dove sarà implementata (forse su Google Foto).

Questo tipo di rimozione automatica di oggetti sarebbe un successo enorme e farebbe la gioia di tutti coloro che non sanno o non vogliono usare Photoshop o in generale perdere tempo con app e software di fotoritocco.