Macitynet.it

iPhone 6 vs iPod touch 5G: il confronto con il mockup

di | 9/5/2014

Macitynet avrà a disposizione per pochi giorni il mockup del probabile nuovo iPhone 6 utilizzato dai costruttori di custodie e lo ha subito messo a confronto con l’attuale iPod touch di quinta generazione: ecco le prime impressioni ed una fotogalleria commentata.

 Ancora per qualche giorno la redazione di Macitynet avrà tra le mani uno dei mockup finali del probabile iPhone 6 che sarà utilizzato per diversi confronti anche video che permetteranno di dare uno sguardo più vicino ed approfondito a quello che potrebbe essere il prossimo smartphone Apple. Dopo averlo visto paragonato da una fonte vicina alla nostra redazione al mockup del Galaxy S5 e successivamente a quello dell’iPhone 5S, eccolo confrontato con l’iPod touch 5G che ad oggi risulta essere il dispositivo Apple che più si avvicina alle forme dell’ipotetico e futuro iPhone.

iPhone 6 vs iPod touch 5G

Il guscio del mockup, in alluminio, è molto simile a quello dell’iPod touch anche se l’arrotondamento maggiore lo rende più confortevole durante l’impugnatura; i pulsanti relativi alla regolazione del volume, di identica forma anche se leggermente più grandi, si trovano alla stessa altezza se si allinea la base del mockup con quella dell’iPod touch: ciò mette in evidenza l’interesse di Apple nel permettere ai suoi utenti di continuare ad utilizzare l’iPhone con una sola mano, facilitando l’accesso a tutti i pulsanti durante l’impugnatura del dispositivo.

La foratura dello speaker è paragonabile a quella presente sull’iPod, anche se sembra esserci un foro in più (forse uno speaker più grande?); ad ogni modo il mockup non è esente da difetti in quanto il connettore jack, pur trovandosi nella stessa posizione, ha un anello interno che non permette il collegamento di qualsiasi cuffia con jack da 3,5 mm.

iPhone 6 vs iPod touch 5G

Lo spessore dell’iPod touch è leggermente inferiore a quello dell’iPhone 6, ma dobbiamo tener conto del fatto che il futuro smartphone di Apple potrebbe integrare un display molto più grande parallelamente ad una batteria maggiorata per garantire quanto meno le stesse performance del suo predecessore. Per avere un’idea più precisa di quanto è largo il display da 4,7 pollici probabilmente integrato nel futuro iPhone, possiamo dire che la larghezza corrisponderà praticamente con quella dell’intero iPod touch.

Per quanto riguarda il mockup, sebbene si tratta solo di un oggetto utilizzato dai produttori di custodie per creare con precisione le cover da applicare al futuro dispositivo, possiamo dire che è davvero ben fatto. E’ pieno, di una pesantezza simile a quella di un prodotto finito ed il retro come i bordi sono in alluminio, dando fin da subito la percezione di quello che sarà probabilmente il prossimo smartphone Apple: i pulsanti si possono schiacciare e se non fosse che lo schermo non si accende si potrebbe pensare di trovarsi di fronte al prodotto finito.

iPhone 6 vs iPod touch 5G

Tra gli altri “difetti” segnaliamo l’assenza del vetro protettivo per la finta fotocamera e l’assenza del doppio flash LED, sempre se Apple manterrà le caratteristiche introdotte nell’attuale iPhone 5S: anche il tasto mute/unmute, sebbene sia accessibile, è stato realizzato in maniera approssimativa tanto che in alcune foto risulta leggermente inclinato. Per finire, la superficie frontale è in plastica piuttosto che in vetro, ma ciò che più è interessante è che il bordo è arrotondato, restituendo un ottimo feedback al tatto.

Quella mostrata in calce è solo la prima di una serie di gallerie fotografiche che Macitynet sta preparando insieme ad altri confronti video per analizzare a fondo le caratteristiche di quello che potrebbe essere il modello di punta che Apple potrebbe introdurre già alla fine dell’estate.