Macitynet dentro lo showroom dell’anteprima Apple Watch di Milano

di |
Apple Watch in Italia

Finalmente dentro lo showroom allestito da Apple per l’anteprima di Apple Watch: dominano la scena essenziale di Carlo e Camilla in Segheria, i classici tavoli in legno che abbiamo visto negli Apple Store, circondati da sicurezza e specialisti in divisa nera

Una Apple in parte diversa da quella a cui siamo stati abituati quella che si percepisce entrando nello showroom allestito dalla società presso il ristorante di stile Carlo e Camilla in Segheria per la presentazione e prova sul polso del nuovo Apple Watch. All’interno della struttura, prettamente rustica e per certi versi “fredda”, spiccano alcuni tavoli, quelli che troviamo anche all’interno degli Apple Store, scaldati dal colore del legno che già conosciamo ben illuminato da luci bianche poste perpendicolarmente al piano.

Gli Apple Watch delle tre nuove collezioni sono comunque proprio qui, sotto il nostro naso, combinati con diversi cinturini e ben protetti da una lastra di vetro. Per il momento possiamo solo guardarli, non è ancora arrivato il momento di sentire come calzerà sul nostro polso e toccare il nuovo display con Force Touch. Questione di minuti, quelli che passeranno dalla semplice occhiata alla prova vera e propria grazie alla quale potremo descrivervi in anteprima le nostre impressioni aiutato dal personale Apple, sostituito da specialisti in tenuta nera con maglietta nera e mela bianca; si tratta di personale Apple multiligue, ci si attende infatti la visita di molti visitatori anche non Italiani.

Yuri Di Prodo, Macitynet 2015 - IMG_3248

  • CAIO MARIZ®

    Sembra la scenografia di un film

  • MioNonno

    anche la sicurezza, ma per piacere

    • Valerio M Salerno

      Beh sai, ci sono esposti anche modelli che costano più di 10 000 €.

      • MioNonno

        ce ne saranno un paio, ma la somma di tutta quella vetrina costa meno di quello che ha la gioielleria sotto casa o di un negozio di elettronica, e non hanno guardie

        • Valerio M Salerno

          Non è un numero casuale scelto da te che devi sostenere a tutti i costi la tesi che non ci voglia una guardia; il numero è oggettivo e facilmente riconoscibile dalle foto: 8 (quindi circa 90 000 € considerando solo quelli d’oro). Non penso che in un negozio di informatica ci siano oggetti per un valore superiore a solo gli 8 Apple Watch dorati, a meno che non parli di un Apple Store.

          • MioNonno

            adesso non mi sono messo a zoomare le foto col telefonino, comunque i 100.000 li raggiungi tranquillamente in qualunque gioielleria o negozio di elettrodomestici, solo tra tv, computer

            Bastavano due commessi, visto che sono già sotto vetro e nemmeno fanno avvicinare la gente al tavolo.
            Fa tutto parte della scena, anche il ristorante di cracco ecc.

          • Pilade

            Certo, è tutta scena. L’unico elemento sensato di sicurezza, più che sugli orologi, è sull’immagine, nel senso che non hanno voluto rischiare pasticci con qualcuno che si metteva a rubare o fare cavolate.

          • MioNonno

            Ah ok, in questo senso si